Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

comunicato stampa

GIRASOLE: PROSPETTIVE, CRITICITA’ E RICERCA NEL CONVEGNO DI ASSOSEMENTI

Pubblicato il 12 febbraio 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetalitracciabilità produzionitavoli di filieraproduzione e commercio sementi

Appuntamento il 23 febbraio a Castelnuovo Berardenga (Siena) dove esponenti del mondo accademico e della filiera approfondiranno gli aspetti di maggior rilievo della coltura

Il girasole è una delle principali colture oleaginose, sia in termini di superfici agricole che di impieghi industriali, ma le opportunità produttive sono messe a rischio dalle sfide e dalle criticità che gli operatori della filiera si trovano a dover affrontare. Se ne parlerà nel corso del convegno “La coltura del girasole in Italia: contributi della ricerca, usi industriali e prospettive di filiera”, promosso da Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, in collaborazione con il CREA, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agra ... (leggi tutto)

La coltura del girasole in Italia: contributi della ricerca, usi industriali e prospettive di filiera

Pubblicato il 5 febbraio 2018 in: qualità delle sementiricerca e costituzione varietà  vegetalibiodiversità risorse geneticheproduzioni e commercio derrateproduzione e commercio sementi

Incontro dedicato all'approfondimento delle problematiche e delle potenzialità del girasole in Italia, per favorire il confronto tra gli stakeholder delineando possibili scenari futuri.

La partecipazione è gratuita tramite REGISTRAZIONE obbligatoria al seguente indirizzo

... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: pronti a entrare nel protocollo d'intesa a difesa del grano duro

Pubblicato il 26 gennaio 2018 in: tavoli di filieraproduzioni e commercio derrateproduzione e commercio sementi

L’associazione che riunisce le aziende sementiere plaude la proposta lanciata da Copagri e Italmopa nel corso del convegno di Tolentino “Seme certificato per una filiera veramente tracciata”

Assosementi è pronta a raccogliere l’invito di Copagri e Italmopa a prendere parte al Protocollo d’Intesa a difesa del grano duro siglato nel dicembre scorso. È quanto emerso nel corso del convegno “Seme certificato per una filiera veramente tracciata: il contributo del settore sementiero per la qualità dell’agroalimentare italiano”, promosso da Assosementi e svoltosi ieri a Tolentino (MC) a cui hanno preso parte i protagonisti del settore agricolo italiano.

“Accogliamo con favore questa ipotesi a difesa della filiera del grano duro, h ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI, Carli: Filiera e Istituzioni parlano di seme certificato, primo passo per un sistema produttivo orientato alla qualità

Pubblicato il 25 gennaio 2018 in: tracciabilità produzionitavoli di filieraproduzioni e commercio derrateproduzione e commercio sementi

Un nuovo patto tra la filiera e le istituzioni per perseguire obiettivi condivisi in termini di qualità e innovazione e che parta dal seme certificato come condizione imprescindibile. È questa la posizione espressa oggi a Tolentino da Giuseppe Carli, Presidente di Assosementi, nel corso di “Seme certificato per una filiera veramente tracciata: il contributo del settore sementiero per la qualità dell’agroalimentare italiano”, il convegno promosso dall’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane.

“Nel grande dibattito sulla corretta informazione al consumatore e sul controllo della filiera agroalimentare spesso manca un tassello importante come il seme, primo fondamentale anello di una produzione tracciata, ha d ... (leggi tutto)

SEME CERTIFICATO PER UNA FILIERA VERAMENTE TRACCIATA.

Pubblicato il 16 gennaio 2018 in: codice proprietà intellettualeprivativa comunitariaseme aziendaleroyaltyattività enselegge sementiera nazionale tracciabilità produzionipiani di settoretavoli di filieraproduzioni e commercio derrateproduzione e commercio sementi

Incontro dedicato all'approfondimento delle problematiche del settore sementiero in Italia e per favorire il confronto con le istituzioni pubbliche e private affrontando criticità emergenti e delineando possibili future strategie di sviluppo.

PARTECIPAZIONE La partecipazione è gratuita tramite REGISTRAZIONE obbligatoria al seguente indirizzo. ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Biologico: le nostre aziende sono pronte a investire ma le deroghe ci frenano

Pubblicato il 21 dicembre 2017 in: sementi biologichebanca dati enseproduzione e commercio sementi

L’agricoltura biologica ottiene sempre più apprezzamenti da parte dei consumatori, eppure in Italia la moltiplicazione delle sementi secondo il metodo bio interessa appena il 4% dell’intera superfice sementiera nazionale. Le motivazioni sono da ricercare nel sistema derogatorio previsto dall’attuale impianto normativo che permette l’utilizzo di sementi ottenute con tecnica convenzionale anche nell’agricoltura biologica. Stando ai dati ufficiale pubblicati dal Crea-DC, nel 2016 sono state concesse 59.852 deroghe a fronte di 63.810 richieste, quasi il 94%.

“Ci troviamo di fronte a un autentico paradosso se pensiamo che per definizione i prodotti agricoli sono ottenuti a partire dai semi, ha dichiarato Giuseppe Carli, Presidente di ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Assosementi: il protocollo d'intesa sul grano duro non può prescindere dal seme certificato, base irrinunciabile per la tracciabilità

Pubblicato il 20 dicembre 2017 in: tracciabilità produzionitavoli di filiera

Assosementi accoglie con favore il Protocollo d’Intesa a difesa del grano duro siglato da alcune organizzazioni di categoria del settore. L’associazione che riunisce le imprese sementiere italiane sottolinea però la necessità che il Protocollo coinvolga anche il seme certificato, condizione imprescindibile per assicurare la tracciabilità di una produzione che rappresenta più di ogni altra il Made in Italy nel mondo.

“Il settore cerealicolo non può fare a meno di dare vita a un proficuo dialogo tra tutti gli attori del comparto se vuole sup ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Erba medica: dal Comitato Interprofessionale Sementi Foraggere l'indicazione del prezzo del seme per la campagna 2017/2018

Pubblicato il 11 dicembre 2017 in: produzione e commercio sementi

Nel corso della seduta tenutasi ad inizio dicembre a Bologna è stata raggiunta l’intesa sul prezzo base di riferimento della semente di erba medica per la campagna 2017/2018. Il Comitato tecnico Economico per la moltiplicazione delle sementi Foraggere (CTEF) ha indicato in 2,05 euro al kg il prezzo base di riferimento. Il prezzo deve intendersi per prodotto pulito, al netto cioè di ogni tara e scarto, così come di eventuali premialità che potranno essere riconosciute al produttore in funzione della qualità del prodotto.

“Il Comitato è giunto all’ind ... (leggi tutto)

Agricoltura sostenibile e innovazione varietale? #EmbracingNature

Pubblicato il 7 dicembre 2017 in: biotecnologiequalità delle sementiricerca e costituzione varietà  vegetalibiodiversità risorse genetichetracciabilità produzioniproduzioni e commercio derrateproduzione e commercio sementi

Nei secoli scorsi, l’innovazione vegetale ha fornito un importante contributo all'evoluzione dell'agricoltura, aiutando a soddisfare le richieste dei consumatori e affrontare le sfide per un'agricoltura e per una produzione alimentare altamente produttive e sostenibili. Con la crescente conoscenza della natura, i ricercatori possono oggi contare su una vasta gamma di strumenti moderni, tecniche molecolari e analisi di ampie base dati, in grado di accelerare i processi di selezione vegetale tradizionali che altrimenti richiederebbero molti anni. http://plantbreeding.eu/ #EmbracingNature #PlantBreeding

... (leggi tutto)

comunicato stampa

Calano le richieste di seme certificato di frumento duro. A rischio la tracciabilità per oltre il 50% degli ettari coltivati

Pubblicato il 30 novembre 2017 in: tracciabilità produzioniproduzioni e commercio derrateproduzione e commercio sementi

Continuano a calare le richieste di certificazione di sementi di frumento duro in Italia e il rischio è che per la campagna autunno-vernina si riproponga la situazione vissuta lo scorso anno che evidenziava un impiego di seme non certificato superiore al 50% della superficie coltivata. A lanciare l’allarme è Assosementi, l’associazione che riunisce le imprese sementiere italiane.

“Secondo i numeri diffusi dal CREA-DC, l’ente responsabile della certificazione delle sementi in Italia, le domande dei cartellini ufficiali per la campagna cerealicola in corso vivono una fase di stagnazione, ha dichiarato Franco Brazzabeni, Presidente della Sezione cereali d ... (leggi tutto)

Comunicazione istituzionale

Campagna seme certificato cereali 2016

SEME CERTIFICATO 5 RAGIONI per SCEGLIERLO!

un seme, una pianta

RICERCA e INNOVAZIONE per UN'ORTICOLTURA DI QUALITA'

tappeti erbosi

BROCHURE SUI TAPPETI ERBOSI NATURALI

concia sementi

CONCIA DELLE SEMENTI, VALORE PER L'AGRICOLTURA E UTILIZZO SOSTENIBILE

Speak Up for seeds !

SPEAK UP for SEEDS !
DIAMO VOCE ALLE SEMENTI

Ultimi pubblicati

Assosementi aderisce a

ESA European Seed Association ISF international Seed Federation
certificazione CRA-SCS

Prossimi appuntamenti

vedi tutti