Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

comunicato stampa

Assosementi, soia: l'uso del seme non certificato espone le produzioni a rischi fitosanitari

Pubblicato il 4 ottobre 2018 in: qualità delle sementisezione colture industrialiproduzioni e commercio derrateproduzione e commercio sementi

L’uso di sementi non certificate può causare perdite significative nella produzione di soia e creare i presupposti per aumentare nel terreno il potenziale infettivo di patogeni in grado poi di compromettere le successive produzioni. L’allarme lanciato da Paolo Marchesini, Presidente della Sezione colture industriali di Assosementi, arriva in coincidenza dell’epoca di raccolta, al termine di una campagna in cui la semina di granella aziendale non certificata ha raggiunto quote rilevanti, fino al 50%.

“In un contesto produttivo già colpito dalle fitopatologie dovute all&rsquo ... (leggi tutto)

comunicato stampa

L’Italia si conferma leader nella moltiplicazione delle sementi orticole. Boom per cicoria, cipolla e cece

Pubblicato il 2 ottobre 2018 in: produzione e commercio sementi

Sono 21.000 gli ettari investiti. Continua la forte specializzazione del settore

Sono stati 21.000 gli ettari destinati alla moltiplicazione delle sementi ortive e aromatiche nel 2017 in Italia con una crescita del 20% circa, un dato che conferma il nostro Paese leader del settore in Europa con la Francia. È quanto emerge dall’indagine condotta da Assosementi, l’associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane.

“Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti, che confermano le nostre attese, ha dichiarato Nicola Santini, Presidente della Sezione Ortive di Assosementi. Il 2017 è stato un anno caratterizzato da produzioni unitarie sopra la media, situazione questa che potrebbe aver determinato una riduzione delle superfici in mo ... (leggi tutto)

statistiche

Indagine superfici sementi da orto, campagna 2017

Pubblicato il 1 ottobre 2018 in: produzione e commercio sementi

Sono stati 21.000 gli ettari destinati alla moltiplicazione delle sementi ortive e aromatiche nel 2017 in Italia con una crescita del 20% circa nelle ortive, un dato che conferma il nostro Paese leader del settore in Europa con la Francia.

A livello di specie,  il ravanello resta la specie con il maggior investimento di superficie (1.830 ettari) e a spiccare sono i risultati ottenuti dalla cicoria (+83%), aliacee (cipolla +45%, bunching onion +31%), cavoli e brassicacee (+25%).Restano invece sostanzialmente invariate le superfici sementiere di specie aromatiche se si esclude il coriandolo, protagonista di un vero e proprio exploit nel triennio 2014-2016, ma soggetto nel 2017 ad un forte ridimensionamento.

... (leggi tutto)

comunicato stampa

Pasta: seme non certificato per oltre la metà delle superfici coltivate a frumento duro. A rischio tracciabilità e qualità della filiera

Pubblicato il 19 settembre 2018 in: tracciabilità produzionitavoli di filieraproduzione e commercio sementi

L’impiego di seme non certificato per le coltivazioni del frumento duro rischia di essere superiore al 50% anche nel 2018, con la conseguenza che la tracciabilità di una produzione come la pasta, alimento principe della nostra dieta e simbolo di italianità nel mondo, rischia di venire meno. A lanciare l’allarme è Assosementi, l’associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane, in occasione di From Seed to Pasta, il congresso internazionale dedicato alla filiera grano-pasta in programma a Bologna dal 19 al 21 settembre.

“Per garantire ai consumatori l ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Earth Overshoot Day: la recente sentenza della Corte UE sulle NBT un’occasione persa per rendere i nostri modelli di produzione piu efficienti e sostenibili

Pubblicato il 1 agosto 2018 in: biotecnologie

L’Earth Overshoot Day deve essere un momento per ripensare ai nostri modelli di produzione e consumo e considerare l’innovazione come un fondamentale supporto per tutelare il nostro Pianeta. È la riflessione di Assosementi, l’associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane, nella giornata in cui esauriamo la quantità di risorse che la terra può rinnovare in un anno.

“Da oggi riprendiamo a incrementare il nostro debito ecologico e l’aspetto peggiore è che questo giorno cade sempre in anticipo passando dal 29 dicembre del 1970 al 1° agosto ... (leggi tutto)

comunicato stampa

L’Unione europea blocca le nuove tecniche di innovazione vegetale. Un duro colpo per l’agricoltura con inevitabili gravi conseguenze

Pubblicato il 26 luglio 2018 in: biotecnologiericerca e costituzione varietà  vegetaliproduzione e commercio sementi

La sentenza della Corte di Giustizia europea nega a ricercatori e agricoltori l’accesso alle New Breeding Techniques e non tiene conto del parere dell’Avvocatura generale. Il Presidente Giuseppe Carli: così si abbatte la competitività dell’agricoltura italiana ed europea

La Corte di Giustizia Europea nega all’agricoltura la possibilità di accedere alle nuove frontiere dell’innovazione vegetale. La sentenza di ieri ha infatti inserito le varietà ottenute con le New Breeding Techniques nella stessa normativa che regola gli OGM. Una decisione che secondo Assosementi, l’associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane, rischia di bloccare la ricerca in ambito agricolo, compromettendo lo sviluppo competitivo della filiera agroalimentare.

“Sebbene sia necessaria una più dettagliata analisi dal punto di vista legale, la ... (leggi tutto)

position paper

LA BIODIVERSITÀ

Pubblicato il 9 luglio 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetalibiodiversità risorse genetiche

La linfa vitale per l’innovazione in agricoltura

Le risorse genetiche vegetali

L’aumento del fabbisogno di cibo per una popolazione mondiale che l’ONU stima possa toccare i 9,8 miliardi di individui entro il 2050[1], la riduzione delle terre coltivabili a favore dell’urbanizzazione, nonché i cambiamenti climatici che già oggi stiamo sperimentando e che mettono a dura prova la resilienza del comparto primario, rappresentano le principali sfide che il sistema agricolo mondiale è chiamato ad affrontare.

Questa sfida può essere vinta solo coniugando l’esigenza di ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Grano duro, Assosementi: soddisfatti per l'ingresso nel protocollo d'intesa. Il seme certificato punto di partenza per la qualità della filiera

Pubblicato il 6 luglio 2018 in: tavoli di filieraAssosementiproduzione e commercio sementi

 Assosementi entra a far parte del Protocollo d’Intesa a difesa del grano duro. L’ingresso dell'associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane è stato annunciato oggi a Roma nel corso di un evento rivolto alla stampa che ha coinvolto le 8 firmatarie del Protocollo e che rappresentano la filiera grano pasta in Italia.

“Siamo soddisfatti per il nostro ingresso nel Protocollo d’Intesa per il grano duro. Il seme certificato riveste un’enorme importanza strategica per l’agricoltura, perché è la migliore garanzia per produzione ad alto valore aggiunto, ha di ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Sementi di erba medica: Assosementi conferma le forti preoccupazioni per la campagna 2018/2019

Pubblicato il 3 luglio 2018 in: Assosementiproduzione e commercio sementi

Il prezzo del seme certificato di erba medica per la campagna 2018/19 rischia di subire un sensibile calo. A lanciare l’allarme è ASSOSEMENTI, l'associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane, dopo che il Comitato tecnico Economico per la moltiplicazione delle sementi Foraggere (CTEF) aveva espresso analoghe preoccupazioni nella prima riunione dell'anno svoltasi un mese fa.

“La fotografia rappresentata alcune settimane fa dal CTEF lasciava trasparire chiaramente tutte le preoccupazioni del settore per quella che si sta delineando come una campagna a tinte fosche per le sementi di erba medica – ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Biodiversità: l’innovazione vegetale rischia di bloccarsi senza un accesso semplificato alle risorse genetiche

Pubblicato il 15 giugno 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetalibiodiversità risorse genetiche

In Italia l’innovazione vegetale per molte specie fra cui la quasi totalità di quelle orticole potrebbe rischiare di rimanere bloccata, a causa della burocrazia necessaria per accedere alle relative risorse genetiche. A lanciare l’allarme è Franco Brazzabeni, Presidente della Sezione cereali di Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere in Italia, in occasione della Tavola Rotonda “Biodiversità in azione: ricerca e nuove sfide, politiche e strumenti” tenutasi ieri presso l’Università degli Studi di Teramo nel corso del Convegno Nazi ... (leggi tutto)

Comunicazione istituzionale

Campagna seme certificato cereali 2018

SEME CERTIFICATO 5 RAGIONI per SCEGLIERLO!

un seme, una pianta

RICERCA e INNOVAZIONE per UN'ORTICOLTURA DI QUALITA'

tappeti erbosi

BROCHURE SUI TAPPETI ERBOSI NATURALI

concia sementi

CONCIA DELLE SEMENTI, VALORE PER L'AGRICOLTURA E UTILIZZO SOSTENIBILE

Speak Up for seeds !

SPEAK UP for SEEDS !
DIAMO VOCE ALLE SEMENTI

Ultimi pubblicati

Assosementi aderisce a

ESA European Seed Association ISF international Seed Federation
certificazione CREA-DC

Prossimi appuntamenti

vedi tutti