Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

comunicato stampa

Mantova Food & Science festival: Assosementi racconta la genetica al supermercato in occasione della giornata mondiale del fascino delle piante

Pubblicato il 18 maggio 2019 in: alimenti mangimi novel foodricerca e costituzione varietà  vegetali

Mantova, 13 maggio 2019 – Facendo la spesa in un supermercato sono veramente pochi i prodotti che si possono trovare che non abbiano subito alcun miglioramento da parte dell’uomo tra cui l’acqua, il sale e forse i funghi di montagna. La maggior parte dei prodotti che consumiamo abitualmente sono frutto del miglioramento genetico e molte innovazioni sono anche assai recenti: i pomodori datterini, le farine ad alto valore proteico, il riso venere prodotto in Italia, i cavolfiori colorati, le pesche prodotte in Italia da maggio a settembre ne sono solo alcuni esempi. L’origine di questi alimenti è stata al centro de “La genetica al supermercato&rd ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Frumento duro: lotta ai cambiamenti e prodotti più proteici grazie all’innovazione vegetale

Pubblicato il 15 maggio 2019 in: pac e sementitracciabilità produzioniproduzioni e commercio derrateproduzione e commercio sementi

Proteggere la pasta italiana grazie alla selezione di varietà più resistenti agli stress climatici e capaci di garantire contenuti proteici sempre più elevati, per ridurre la dipendenza dalle importazioni. Sono questi i risultati che promette di raggiungere l’innovazione vegetale per tutelare il frumento duro, secondo quanto espresso da Franco Brazzabeni, Presidente della sezione cereali di Assosementi, nel corso della tavola rotonda “L’agricoltura (smart?) del futuro: le sfide ambientali e il ruolo dell’innovazione” che si è svolta questa mattina a Foggia durante Durum Days 2019.

“Il frumento è uno dei pilastri ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: la scelta di Barilla a favore del seme certificato rappresenta un valore a tutela del consumatore e dell'ambiente

Pubblicato il 30 aprile 2019 in: tracciabilità produzioniproduzioni e commercio derrate

La decisione di Barilla di prevedere l’impiego del seme ufficialmente certificato tra i requisiti necessari per entrare nella filiera “Carta del Mulino” è una scelta lungimirante, perché garantisce la tracciabilità a partire dal primo anello della filiera. È il commento di Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, in merito all’iniziativa “La Carta del Mulino”, l’innovativo disciplinare per l’agricoltura sostenibile condiviso con i suoi fornitori dal Gruppo Barilla, primo acquirente in Italia di farina di grano tenero con 240mila tonnellate all’anno. ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Soddisfatti per la decisione del Tribunale del Riesame di Udine. La concia delle sementi è una tecnica sicura e sostenibile per l’ambiente

Pubblicato il 12 aprile 2019 in: concia delle sementiapi e concia sementiESTA

La decisione del Tribunale del Riesame di Udine è la conferma della validità dei processi autorizzativi per i prodotti fitosanitari impiegati nella concia delle sementi. Ad affermarlo è Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, a seguito dell’ordinanza di ieri che ha annullato i provvedimenti di sequestro dei campi di mais del Friuli a carico degli agricoltori accusati di disastro ambientale.

“Dopo un lungo periodo di confusione, ci si augura che le semine di mais possano ora proseguire in un clima di ristabilita serenità – ha dichiarat ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata mondiale del clima, Assosementi si rivolge all’UE: il contributo delle nuove tecnologie in campo genetico determinanti per la tutela del pianeta

Pubblicato il 14 marzo 2019 in: biotecnologiericerca e costituzione varietà  vegetali

Rimediare alla desertificazione, ridurre le emissioni di CO₂ e contrastare la siccità: sono solo alcune delle soluzioni che offre l’innovazione vegetale per combattere i cambiamenti climatici. In occasione della Giornata Mondiale del Clima che si celebra il 15 marzo, Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, lancia un appello alle istituzioni europee affinché possano rivedere le decisioni riguardanti le nuove tecniche di miglioramento genetico (NBTs).

 

L’INNOVAZIONE VEGETALE CONTRO LA DESERTIFICAZIONE

Secondo l’Atlante mondiale della desertificazione pubblicato nel 2018 dal Centro comune di r ... (leggi tutto)

comunicato stampa

La concia delle sementi è una pratica sicura per l’ambiente e necessaria per tutelare le produzioni di mais del Friuli-Venezia Giulia

Pubblicato il 8 marzo 2019 in: concia delle sementiapi e concia sementi

La pratica della concia è rigidamente regolata dalla legge ed è fondamentale per proteggere il seme e assicurare la qualità e la produttività delle colture. Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, rivolge un appello a tutte le parti coinvolte nel dibattito in corso in Friuli-Venezia Giulia affinché si possa giungere alla campagna di semina del mais, ormai alle porte, con la massima serenità. La coltura del mais rappresenta oltre il 36% delle superfici coltivate a seminativo nella regione ed è alla base di molte eccellenze della produzione alimentare italiana.

La concia è una tecnic ... (leggi tutto)

La Tracciabilità tradita: il caso della soia

Pubblicato il 6 marzo 2019 in: seme aziendaletracciabilità produzioni

Tra legittimi bisogni di informazione dei consumatori e limiti della filiera del Made in Italy

La soia è una leguminosa utilizzata sia nell’alimentazione umana sia in quella animale, entrando come materia prima in molte filiere di eccellenza del Made in Italy.

La tracciabilità è invece quel processo volto a lasciare traccia di tutti gli elementi che contribuiscono a generare o trasformare un prodotto alimentare, allo scopo di garantirne origine e sicurezza, a tutela del consumatore.

Siamo certi che il concetto di tracciabilità sia applicato sin dall’origine della soia, ossia dal seme che la genera? Ne discuteremo giovedì 28 marzo 2019 a Roma, presso la sala Cristallo dell ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata contro lo spreco alimentare: innovazione vegetale come strumento di prevenzione

Pubblicato il 5 febbraio 2019 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Per combattere lo spreco alimentare è fondamentale investire nell’innovazione vegetale, vale a dire lo strumento per garantire agli agricoltori varietà più resistenti a malattie e stress e per offrire ai consumatori prodotti in grado di conservarsi più a lungo. È l’appello lanciato da Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, in occasione della Giornata nazionale contro lo spreco alimentare che si celebra oggi.

Secondo Waste Watcher, l’Osservatorio nazionale sugli sprechi alimentari coordinato dall’Università di Bologna, lo spreco nei paesi sviluppati si verifica soprattutto nelle fasi a val ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Mais da trinciato: grazie all’attività di ricerca oggi varietà più produttive e con migliori caratteristiche qualitative

Pubblicato il 29 gennaio 2019 in: qualità delle sementiricerca e costituzione varietà  vegetaliproduzione e commercio sementi

Bergamo, 25 gennaio 2019 – Dal 2000 a oggi la resa del mais da trinciato è cresciuta in media del 5%, la sostanza secca digeribile è aumentata di 20/30 quintali ad ettaro e la finestra di raccolta è stata ampliata da tre a cinque giorni in media. Sono solo alcuni dei risultati conseguiti grazie all’innovazione vegetale offerta dalle ditte sementiere, presentati da Giorgio Colombo della Sezione Colture Industriali di Assosementi nel corso della Giornata del Mais 2019 in programma oggi a Bergamo.

“Anche nel segmento del trinciato la ricerca sementiera ha offerto agli agricoltori italiani ibridi di mais innovativi per soddisfare le richieste ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: la concia delle sementi fondamentale per la coltivazione del mais in Friuli-Venezia Giulia

Pubblicato il 17 gennaio 2019 in: qualità delle sementiconcia delle sementiapi e concia sementiproduzione e commercio sementiESTA

Il mais rappresenta oltre il 36% delle superfici coltivate a seminativo in Friuli-Venezia Giulia, in pratica più del 25% dell’intera superficie agricola della regione. Salvaguardare questa coltura attraverso la concia del seme certificato, come per altre colture punto di partenza di ogni produzione tracciata e di qualità, significa tutelare l’agricoltura friulana. È quanto emerso oggi nel corso dell’incontro “Il seme certificato: innovazione chiave per un'agricoltura tracciata, sicura e sostenibile” promosso a Udine da Assosementi. Alla vigilia delle semine primaverili, l’Associazione che riunisce le aziende sementiere italiane ha inoltre annunciato l’attivazione di una casella di posta elettronica dedicata agli agric ... (leggi tutto)

Comunicazione istituzionale

Campagna seme certificato cereali 2018

SEME CERTIFICATO 5 RAGIONI per SCEGLIERLO!

un seme, una pianta

RICERCA e INNOVAZIONE per UN'ORTICOLTURA DI QUALITA'

tappeti erbosi

BROCHURE SUI TAPPETI ERBOSI NATURALI

concia sementi

CONCIA DELLE SEMENTI, VALORE PER L'AGRICOLTURA E UTILIZZO SOSTENIBILE

Speak Up for seeds !

SPEAK UP for SEEDS !
DIAMO VOCE ALLE SEMENTI

Ultimi pubblicati

Assosementi aderisce a

ESA European Seed Association ISF international Seed Federation
certificazione CREA-DC

Prossimi appuntamenti

vedi tutti