comunicato stampa

AIS: in ripresa nel 2003 gli scambi di sementi, ma le importazioni corrono di più delle esportazioni

Pubblicato il 14 luglio 2004 in: produzione e commercio sementi

Dopo un 2002 che aveva visto in contrazione sia le importazioni, che le esportazioni di sementi da parte dell’Italia, il 2003 ha registrato una sensibile ripresa degli scambi: le importazioni sono salite del 5% circa, superando in valore i 260 Meuro, mentre le esportazioni sono passate a 125 Meuro, con un aumento di circa il 2,3%.

Lo rende noto l’AIS, Associazione italiana sementi, commentando i dati annuali ISTAT sugli scambi commerciali del 2003. A giudizio dell’AIS il sensibile aumento in valore delle importazioni è dipeso soprattutto dalle sementi di mais e di bietola da zucchero. Le esportazioni hanno invece risentito delle scarse produzioni quantitative ottenute la scorsa campagna a causa della grave siccità; solo le foraggere e la bietola da zucchero, quest’ultima grazie al forte aumento delle superfici portaseme, hanno consentito di recuperare i risultati negativi degli altri settori.

In materia di fabbisogno di sementi, l’Italia presenta da anni un deficit strutturale importante per mais, soia, patate da seme, graminacee foraggere e legumi. I settori del riso e del frumento duro invece sono gli unici per i quali il bilancio degli scambi è nettamente a favore delle esportazioni. Con le sementi di foraggere solo per l’erba medica gli scambi tendono sostanzialmente a bilanciarsi. Per la bietola da zucchero e le ortive, l’Italia riesce a moltiplicare e ad esportare volumi considerevoli di sementi sia in quantità che come valore, un risultato tuttavia annullato dalle importazioni che per le orticole sono destinate in particolare al mercato professionale.

Tutti i dati sugli scambi italiani di sementi sono disponibili sul sito dell’AIS, all’indirizzo: http://www.sementi.it/tematiche/produzione-commercio-sementi

Articoli correlati

Link utili

Sementi e aspetti fitosanitari
Position papers di ESA

ISTAT - distribuzione delle sementi, dati provinciali, regionali e nazionali dal 2003

Gazzetta Ufficiale Italiana

ESCAA - European Seed Certification Agencies Association. Brings together every seed certification bodies from European Union, European Economic Area (EEA) and European Free Trade Association (EFTA).

Ultimi articoli pubblicati

comunicato stampa

Assosementi presenta il manifesto 'PRIMA I GENI': la mancanza di innovazione mette a rischio la competitività dell'agricoltura europea

Pubblicato il 3 dicembre 2018 in: biotecnologiealimenti mangimi novel foodricerca e costituzione varietà  vegetali

“Una regolazione sbagliata può soffocare l’innovazione, rendendo proibitivi i costi e i tempi di ricerca per piccole e medie imprese”, ha detto il Segretario Generale di Assosementi Alberto Lipparini. L’incontro organizzato in collaborazione con SIGA, Società Italiana di Genetica, si è tenuto all’Università di Bologna