comunicato stampa

ASSOSEMENTI: puntare sull'innovazione per vincere il declino dell'agricoltura

Pubblicato il 11 novembre 2011 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

“Occorre puntare sull’innovazione, senza alcuna reticenza, se vogliamo dare un futuro certo all’agroalimentare italiano e vincere il declino cui sembrano oggi invece tendere le maggiori produzioni agricole nazionali, nonostante una fase congiunturale abbastanza favorevole per i prezzi dei cereali e dei semi oleosi”. Lo sottolinea Paolo Marchesini, il presidente di ASSOSEMENTI – Associazione Italiana Sementi, a commento della chiusura dell’annata agraria, ma soprattutto in occasione del primo forum nazionale dell’agroalimentare in programma a Cremona.

“I bilanci ancora provvisori dell’annata agraria 2011 registrano progressi per il mais e le colture oleaginose e significative contrazioni per frumento tenero e duro. Una immagine a luci ed ombre che fa parte del normale alternarsi delle produzioni. La nuova PAC con i suoi inediti meccanismi premiali e le aspettative alimentari di una popolazione mondiale in costante crescita e che pochi giorni fa ha superato i 7 miliardi costituiscono invece sfide davvero decisive – aggiunge Marchesini – e si contrappongono alla contrazione delle terre coltivabili ed anche alle nuove destinazioni agro-energetiche delle colture”.

“Per affrontarle sono necessarie una migliore organizzazione delle strutture delle aziende e dei rapporti di filiera, ma è soprattutto con una costante innovazione colturale grazie alle nuove varietà frutto della ricerca genetica – continua ASSOSEMENTI – che riusciremo ad aumentare le produzioni interne ed a non dipendere fortemente per le nostre tipicità agroalimentari dalle commodities mondiali”.

“Il 90% dell’incremento oggi conseguibile nelle produzioni agricole viene attribuito al miglioramento delle varietà grazie alla ricerca genetica. Ci appelliamo al Ministro Romano perché prenda atto di queste indicazioni – conclude Marchesini – e favorisca una azione di pieno rinnovamento della nostra agricoltura con il rilancio dell’innovazione”

Articoli correlati

Link utili

Biodiversità 
Position papers di ESA

Biodiversità
Position papers di ESA

Miglioramento genetico e innovazione
Position papers di ESA

Database ESA
Brevetti industriali vegetali

Ultimi articoli pubblicati

comunicato stampa

Assosementi presenta il manifesto 'PRIMA I GENI': la mancanza di innovazione mette a rischio la competitività dell'agricoltura europea

Pubblicato il 3 dicembre 2018 in: biotecnologiealimenti mangimi novel foodricerca e costituzione varietà  vegetali

“Una regolazione sbagliata può soffocare l’innovazione, rendendo proibitivi i costi e i tempi di ricerca per piccole e medie imprese”, ha detto il Segretario Generale di Assosementi Alberto Lipparini. L’incontro organizzato in collaborazione con SIGA, Società Italiana di Genetica, si è tenuto all’Università di Bologna