comunicato stampa

ASSOSEMENTI: ricerca e innovazione sono alla base di un'agricoltura competitiva. Bene le dichiarazioni del Presidente di Confcoperative Maurizio Gardini

Pubblicato il 11 aprile 2014 in: ricerca e costituzione varietà  vegetaliaccordi moltiplicazione sementiproduzioni e commercio derrate

Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, condivide quanto sottolineato da Maurizio Gardini, presidente di Confcooperative, nel suo intervento all’apertura dell’anno accademico 2014 della storica Accademia Nazionale di Agricoltura. “Il Presidente Gardini ha sottolineato come ricerca e innovazione siano fondamentali per aiutare le imprese a stare sul mercato e quindi costituiscano una leva importante per garantire un’agricoltura competitiva e la sicurezza alimentare globale” - ha commentato Guido Dall’Ara, Presidente di Assosementi. “Sosteniamo tale affermazione, insieme alla necessità di inviare un segnale politico forte al Ministro Maurizio Martina affinché favorisca gli sforzi necessari in tale direzione, aiutando anche così a salvaguardare il futuro delle produzioni Made in Italy”.

“La ricerca genetica e il miglioramento varietale sono oggi indispensabili per dare una risposta agli agricoltori, all’industria di trasformazione ed al consumatore, che richiedono varietà sempre più produttive, di migliore qualità e salubrità ed anche più rispettose dell’ambiente” - ha aggiunto Dall’Ara. “Gli sforzi necessari per l’attività di ricerca sono elevati, certi settori sementieri arrivano ad investire fino al 20% del loro fatturato, e non sempre il ritorno è facile o garantito”.

“Negli ultimi anni Assosementi si è molto impegnata sul versante dei rapporti di filiera, per una migliore accettazione del suo ruolo e per una difesa più efficace contro le illegalità - ha concluso Dall’Ara. “Voglio ricordare a questo riguardo l’intesa di filiera e i contratti quadro moltiplicazione stabiliti per migliorare da un lato le sementi prodotte in Italia, così come la richiesta di valorizzare le sementi certificate negli accordi di produzione e nell’ambito della PAC”.

 

Articoli correlati

Link utili

Biodiversità 
Position papers di ESA

Biodiversità
Position papers di ESA

Miglioramento genetico e innovazione
Position papers di ESA

Database ESA
Brevetti industriali vegetali

ISTAT - dati annuali coltivazioni nazionali, regionali e provinciali - dal 2006

Gazzetta Ufficiale Italiana

Coltivazioni in Europa
Le stime Coceral e del COPA-COGECA

Ultimi articoli pubblicati

comunicato stampa

Assosementi presenta il manifesto 'PRIMA I GENI': la mancanza di innovazione mette a rischio la competitività dell'agricoltura europea

Pubblicato il 3 dicembre 2018 in: biotecnologiealimenti mangimi novel foodricerca e costituzione varietà  vegetali

“Una regolazione sbagliata può soffocare l’innovazione, rendendo proibitivi i costi e i tempi di ricerca per piccole e medie imprese”, ha detto il Segretario Generale di Assosementi Alberto Lipparini. L’incontro organizzato in collaborazione con SIGA, Società Italiana di Genetica, si è tenuto all’Università di Bologna