comunicato stampa

ASSOSEMENTI rinnova le cariche, Paolo Marchesini (Pioneer Hi-Bred Italia) nuovo presidente

Pubblicato il 22 giugno 2010 in: Assosementi

L’Associazione Italiana Sementi, dopo avere portato avanti una riorganizzazione che da inizio anno l’ha vista assumere la nuova denominazione di ASSOSEMENTI, ha completato nei giorni scorso il rinnovo degli organi sociali per il triennio 2010-2012 eleggendo Paolo Marchesini nuovo presidente.

“Sono certamente onorato e lusingato per l’incarico di presiedere ASSOSEMENTI, l’associazione che oggi rappresenta l’intera industria sementiera italiana” – sottolinea Paolo Marchesini – “ma avverto anche la responsabilità ed il forte impegno richiesti per rafforzare ulteriormente la struttura dell’Associazione e soprattutto per fare si che il ruolo della ricerca genetica, dell’innovazione varietale e della rintracciabilità connessa all’impiego delle sementi certificate siano meglio rispettate e valorizzate”.

La PAC e l’obbligo dell’uso di sementi certificate, il contrasto alle illegalità nei diversi settori sementieri, la concia delle sementi di mais, la riapertura del dialogo sull’autorizzazione almeno della sperimentazione con gli ogm, l’apertura di un tavolo dell’interprofessione, sono alcuni dei punti già in agenda del nuovo presidente di ASSOSEMENTI, insieme all’obiettivo di valorizzare le produzioni sementiere nazionali e rafforzare i rapporti con tutte le altre organizzazioni di settore. Un problema di grande attualità è poi la difesa dell’autonomia della figura dell’ENSE - l’Ente nazionale delle sementi elette, che la manovra finanziaria in questi giorni in discussione al Parlamento vuole soppresso – per assicurare al settore sementiero un servizio di certificazione efficiente e competitivo.

Paolo Marchesini, 36 anni, coniugato e con tre figli, è laureato in scienze agrarie e dopo un breve tirocinio come ricercatore associato presso l’Istituto di cerealicoltura di Bergamo (l’attuale CRA-MAC), ha iniziato a lavorare nel settore sementiero privato come responsabile sviluppo e marketing sementi di mais, cereali ed oleaginose di Limagrain Italia. Dal 2005 è passato in Pioneer Hi-Bred Italia, azienda leader sul mercato non solo italiano per le sementi di mais, dove attualmente è responsabile affari istituzionali per il Sud Europa.

Vice Presidente di ASSOSEMENTI è stato eletto Roberto Romagnoli, di Tera Seeds srl consortile, azienda del cesenate specializzata nella moltiplicazione e distribuzione di sementi da orto.

Articoli correlati

Ultimi articoli pubblicati