comunicato stampa

Assemblea AIS: preoccupazioni per il seme certificato

Pubblicato il 31 marzo 2008 in: pacpac e sementitracciabilità produzioniproduzione e commercio sementi

Problematiche e prospettive della produzione e dell’impiego di sementi prese in esame dai lavori dell’Assemblea annuale AIS. Maggiore sviluppo e tutela della ricerca varietale gli strumenti per valorizzare e difendere rintracciabilità, sanità e qualità delle produzioni agricole.

"L’industria sementiera è fortemente preoccupata dalla possibilità che con la prossima verifica della PAC possano venire soppressi gli aiuti alla produzione di sementi certificate di riso e di foraggere ed i pagamenti supplementari dell’art. 69 legati all’uso del seme certificato”. Lo ha sottolineato Bruna Saviotti, presidente di Ais - Associazione italiana sementi, nella relazione presentata all’Assemblea annuale svoltasi a Bologna il 27 marzo scorso.

Nel settore del riso, uno dei più qualificati dell’agroalimentare italiano, secondo l’AIS si corre il rischio senza l’aiuto alle sementi di ritornare alla situazione degli anni ’80, con un impiego superiore al 50% di granella aziendale, rispetto ad un livello fisiologico del 5-10% cui si è ridotto negli anni successivi grazie all’intervento comunitario.

“Per salvaguardare la possibilità per le aziende italiane e del settore cerealicolo in particolare, di continuare l’attività di ricerca e innovazione varietale – ha affermato Bruna Saviotti, chiudendo l’Assemblea e completando anche dopo sei anni il mandato alla presidenza di AIS – è indispensabile che tutta l’industria sementiera lavori insieme alle organizzazioni agricole per limitare l’impiego di seme aziendale o per sviluppare analogamente agli altri paesi comunitari un meccanismo di raccolta dei diritti dovuti a favore dei costitutori varietali sul seme reimpiegato dai coltivatori”.

Articoli correlati

Link utili

Sementi e aspetti fitosanitari
Position papers di ESA

ISTAT - distribuzione delle sementi, dati provinciali, regionali e nazionali dal 2003

Gazzetta Ufficiale Italiana

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

ESCAA - European Seed Certification Agencies Association. Brings together every seed certification bodies from European Union, European Economic Area (EEA) and European Free Trade Association (EFTA).

Ultimi articoli pubblicati

comunicato stampa

Assosementi presenta il manifesto 'PRIMA I GENI': la mancanza di innovazione mette a rischio la competitività dell'agricoltura europea

Pubblicato il 3 dicembre 2018 in: biotecnologiealimenti mangimi novel foodricerca e costituzione varietà  vegetali

“Una regolazione sbagliata può soffocare l’innovazione, rendendo proibitivi i costi e i tempi di ricerca per piccole e medie imprese”, ha detto il Segretario Generale di Assosementi Alberto Lipparini. L’incontro organizzato in collaborazione con SIGA, Società Italiana di Genetica, si è tenuto all’Università di Bologna