Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: rafforzare le relazioni con la Turchia

Pubblicato il 5 giugno 2013 in: Assosementiproduzione e commercio sementi

Oggi a Bologna l'incontro con i rappresentanti dell'industria sementiera turca. Con 20 milioni di ettari contivabili e un'economia in crescita il gigante agricolo è un partner strategico per l'Italia.

Una delegazione dell'Associazione sementiera turca TSUAB ha incontrato oggi a Bologna i colleghi italiani di ASSOSEMENTI – Associazione italiana sementi. Presenti anche esponenti della Regione Emilia-Romagna, di CRA-SCS (ex-ENSE), l’Ente ufficiale di certificazione delle sementi, e del Servizio fitosanitario regionale. L’obiettivo è rafforzare i contatti commerciali e soprattutto lo scambio di informazioni e di conoscenze di tipo normativo a beneficio delle rispettive aziende associate.

“La visita della delegazione turc ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: la cultura della proprietà  intellettuale è il primo passo per salvaguardare il futuro della ricerca varietale

Pubblicato il 30 maggio 2013 in: privativa comunitaria

In occasione del seminario “Protezione delle nuove varietà vegetali” organizzato dall’Ufficio comunitario delle varietà vegetali (CPVO) e tenutosi oggi a Roma, Assosementi ha ribadito la necessità di rafforzare e rendere pienamente applicabili le norme sulla proprietà intellettuale delle varietà vegetali. L’obiettivo è creare un circolo virtuoso capace di garantire risorse a favore di ricerca e innovazione, salvaguardando l'attività futura dei breeders vegetali messa oggi a rischio anche da crescenti fenomeni di illegalità ed assicurando competitività all’intero sistema produttivo.

“Regolare in modo equilibrato e trasparente il rapporto tra gli attori della filiera a ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: semine soia a rischio illegalità , pronti a collaborare con le Autorità 

Pubblicato il 23 maggio 2013 in: tracciabilità produzionisezione colture industrialiproduzione e commercio sementi

Il ritardo che si registra con le semine di mais sta spingendo gli agricoltori verso la soia. A seguito della mancata programmazione, l’offerta di seme certificato è insufficiente. Si assiste pertanto al manifestarsi di fenomeni di illegalità nel settore della soia.

“La diffusione di soia per la semina non certificata sul mercato è una minaccia da contrastare, perché mette a rischio la qualità e la sanità delle produzioni agricole – ha dichiarato Giuseppe Carli, Presidente della Sezione Colture industriali di Assosementi. L’impiego di granella non certificata mette infatti a rischio la tracciabilità e il controllo della filiera, poiché il seme è alla base del sistema produttivo e i danni ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Fascination Plant day, ASSOSEMENTI: fondamentale investire nella ricerca vegetale. La politica italiana scelga la strada dell'innovazione

Pubblicato il 20 maggio 2013 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

In occasione del Fascination of Plant Day celebrato domani in tutto il mondo, ASSOSEMENTI sottolinea la necessità di accrescere gli investimenti nella ricerca vegetale, anche in Italia, attività fondamentale per conservare la competitività sul mercato mondiale. “La costituzione di varietà maggiormente produttive e adattabili, in modo da contrastare la costante riduzione delle superfici coltivate e i mutamenti climatici sempre più repentini è un obiettivo da perseguire con tenacia e lungimiranza” ha commentato Paolo Marchesini, Presidente di ASSOSEMENTI.

“Da sempre l’agricoltura è il risultato di un costante miglioramento varietale – continua Marchesini. Negli ultimi decenni grazie alla costituzi ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: Paolo Marchesini confermato Presidente

Pubblicato il 10 maggio 2013 in: Assosementi

Giunto al secondo mandato, Marchesini (Pioneer Hi-bred Italia) resterà  in carica per il prossimo triennio. Valeria Martino (CO.S.E.ME) lo affiancherà nel ruolo di nuovo Vicepresidente

Sarà di nuovo Paolo Marchesini a ricoprire nel triennio 2013-2015 l’incarico di Presidente di Assosementi, l’associazione che rappresenta l’industria sementiera in Italia. Il Consiglio direttivo, riunitosi ieri a Bologna, ha inoltre eletto Valeria Martino come nuovo Vicepresidente.

Paolo Marchesini, 39 anni e una laurea in Scienze Agrarie, è al suo secondo mandato dopo essere stato nominato per la prima volta Presidente dell’associazione nel giugno 2010. Dal 2006 riveste il ruolo di Responsabile Affari Istituzionali per il Sud Europa per DuPont Pioneer, dopo aver maturato una prima esperienza nel settore pubblico quale ricercatore associato presso l’Istituto sperimentale di cerealicoltura di Bergamo (oggi CRA-MAC).

&ld ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: l'industria sementiera vede rafforzati sicurezza e tracciabilità  delle sementi nella proposta di riforma della disciplina sementiera

Pubblicato il 6 maggio 2013 in: tracciabilità produzioniproduzione e commercio sementi

Con la presentazione della proposta della Commissione prosegue il percorso legislativo verso una normativa sementiera europea armonizzata nell'UE-27.

ASSOSEMENTI appoggia l’orientamento della Commissione europea a favore della sicurezza e della tracciabilità del materiale sementiero nel contesto della riforma legislativa in tema di salute e di sicurezza lungo la catena agroalimentare. E’ quanto emerge oggi con la presentazione da parte della DG SANCO della Commissione del pacchetto legislativo riguardante i materiali di propagazione vegetali tra i quali le sementi. E’ dal 2008 che la Commissione europea sta infatti lavorando in questa direzione per semplificare ed armonizzare a livello europeo la normativa vigente in materia.

“Riteniamo particolarmente apprezzabile l’impegno della Commissione Europea a fornire un quadro legislativo chiaro, uniforme e snello del settore sementiero. Un ... (leggi tutto)

statistiche

Indagine superfici sementi da orto, campagna 2012.

Pubblicato il 27 marzo 2013 in: produzione e commercio sementi

La ricerca, realizzata con cadenza biennale da Assosementi, conferma per il 2012 il trend positivo del comparto orticolo italiano.

In dieci anni le superfici destinate alla moltiplicazione delle sementi da orto sono cresciute dell'85%. Negli anni 2000 gli ettari in moltiplicazione erano circa 10.000.

Nella campagna 2012 sono stati quasi 19 mila gli ettari in produzione. Le colture orticole che continuano a guidare il settore sono cipolla, ravanello, pisello e cicoria, mentre tra le aromatiche svettano coriandolo e rucola.

A livello di distribuzione territoriale le colture sementiere orticole sono presenti soprattutto in Emilia-Romagna, Marche e Puglia. A seguire, Umbria, Molise e Piemonte.

In Italia la moltiplicazione delle sementi da orto copre il 10% dell'intera superficie destinata alla produzione di sementi agrarie e da orto.

&nb ... (leggi tutto)

position paper

Termini utilizzati dall'industria sementiera orticola per descrivere la reazione delle piante agli organismi nocivi

Pubblicato il 23 gennaio 2013 in: qualità delle sementisettore fitosanitarioISF

 

Position Paper

DEFINIZIONE DEI TERMINI IMPIEGATI DALL’INDUSTRIA SEMENTIERA ORTICOLA
PER DESCRIVERE LA REAZIONE DELLE PIANTE AGLI ORGANISMI NOCIVI,
NONCHE’ AGLI STRESS ABIOTICI
(Adottata dalla Sezione sementi da orto e ornamentali di ISF nel giugno 2012)

1. Introduzione

La relazione tra una pianta ed un organismo nocivo è molto complessa. I termini che descrivono la reazione di una varietà vegetale ad un organismo nocivo sono determinati grazie a prove realizzate in condizioni ambientali controllate, con b ... (leggi tutto)

Soppressione ENSE, appello al Ministro Catania ed alle istituzioni per l'operatività  e l'efficienza della certificazione ufficiale delle sementi

Pubblicato il 18 settembre 2012 in: attività enseproduzione e commercio sementi

La semente certificata e di qualità è il primo anello di ogni filiera agroalimentare.

Per assicurare competitività al mondo agricolo, le istituzioni dovrebbero pertanto adoperarsi per la piena efficienza e funzionalità del comparto sementiero.

Eppure, nell’estate 2010 è stato dapprima soppresso l’ENSE, l’ente incaricato in Italia del controllo ufficiale delle sementi, accorpandolo all’INRAN, poi di recente con la spending review è stato a sua volta soppresso l’INRAN e le competenze nel settore delle sementi elette passate all’ENTE NAZIONALE RISI.

L’incertezza ... (leggi tutto)

statistiche

Import export sementi in Italia 2009-2011

Pubblicato il 5 luglio 2012 in: produzione e commercio sementi

Nuovo aumento nel 2011 per l'import e l'export delle sementi

import export

Le statistiche ISTAT 2011 per l’import-export di sementi evidenziano un incremento in valore del 25% per le esportazioni  e del 15%  per le importazioni, rispetto al 2010. Ciononostante la bilancia commerciale resta comunque passiva, per un importo di poco superiore ai 90 mio/€ .

Dall’analisi dei dati emerge che le esportazioni sono passate da un valore di circa 180 mio/€ nel 2010, a 225 mio/€ nel 2011, con gli incrementi maggiori per barbabietola da zucchero (un vero exploit, +89%), loietto italico (+58%), trifogli, erba medica, riso e sementi da orto.

Le importazioni complessivamente sono s ... (leggi tutto)

Comunicazione istituzionale

Campagna seme certificato cereali 2016

SEME CERTIFICATO 5 RAGIONI per SCEGLIERLO!

un seme, una pianta

RICERCA e INNOVAZIONE per UN'ORTICOLTURA DI QUALITA'

tappeti erbosi

BROCHURE SUI TAPPETI ERBOSI NATURALI

concia sementi

CONCIA DELLE SEMENTI, VALORE PER L'AGRICOLTURA E UTILIZZO SOSTENIBILE

Speak Up for seeds !

SPEAK UP for SEEDS !
DIAMO VOCE ALLE SEMENTI

Ultimi pubblicati

Prossimi appuntamenti

vedi tutti