Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

Moltiplicazione seme trifoglio incarnato

comunicato stampa

Sementi: a rischio l'attività del registro nazionale per il ritardo nei rimborsi delle prove varietali

Pubblicato il 28 aprile 2009 in: registro italiano varietà vegetali

L’AIS – associazione italiana sementi, lancia l’allarme sull’attività del registro nazionale e sulla prosecuzione delle prove di valutazione delle nuove varietà vegetali, per il ritardo di oltre cinque anni del Ministero delle politiche agricole nella liquidazione attraverso le Regioni dei costi sostenuti dalle unità ed aziende locali coinvolte nella sperimentazione.

“L’attività del registro nazionale è pagata dai costitutori di varietà e dalle aziende sementiere, che finora hanno regolarmente versato i compensi previsti per queste prove – sottolinea Marco Nardi, direttore di AIS – ma per il mancato puntuale storno di queste somme dal Tesoro al Ministero, l’arretrato accumulatos ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ORTOMAC: per AIS, la ricerca varietale è alla base delle filiere orticole

Pubblicato il 23 aprile 2009 in: qualità delle sementiricerca e costituzione varietà  vegetali

La ricerca e l’innovazione varietale sono elementi fondamentali alla base di ogni filiera produttiva vegetale e ciò vale ancora di più nel settore della produzione orticola, dove il nostro paese deve cercare di imporsi e qualificarsi maggiormente sui mercati esteri puntando su nuovi prodotti e sulla qualità. E’ quanto ha sottolineato l’AIS, associazione italiana sementi, intervenendo al convegno Ortomac svoltosi quest’oggi a Cesena e dedicato alle sinergie all’interno della filiera orticola.

“Le aziende sementiere rivolte al mercato professionale investono somme importanti per la ricerca varietale, che talvolta superano il 10% del loro fatturato, per arrivare a mettere a disposizione del mondo agricolo – ha aff ... (leggi tutto)

comunicato stampa

AIS: le sementi orticole, settore leader in italia

Pubblicato il 21 aprile 2009 in: sezione ortiveproduzione e commercio sementi

L’attività di moltiplicazione delle sementi ortive in Italia sembra non avere risentito degli effetti della crisi economica mondiale, confermandosi anche nel 2008 un settore di punta dell’attività sementiera nazionale riconosciuto a livello europeo e mondiale. Lo segnala l’AIS, associazione italiana sementi, rendendo noto che l’indagine consuntiva sulle produzioni realizzate nel 2008 ha evidenziato investimenti superiori ai 14.000 ettari di colture portaseme.

“Si tratta ancora una volta di un risultato importante, dovuto alla professionalità dei nostri operatori ed alla qualità delle produzioni realizzate, e che permette alle aziende sementiere italiane – sottolinea Roberto Romagnoli, presidente del gruppo sem ... (leggi tutto)

comunicato stampa

G8: per l'AIS, più ricerca ed innovazione per combattere fame e diseguaglianze

Pubblicato il 17 aprile 2009 in: ricerca e costituzione varietà  vegetaliproduzione e commercio sementi

In un pianeta che accresce di continuo la popolazione e le proprie esigenze alimentari ed energetiche, il ruolo centrale dell’agricoltura, la sua efficienza, una migliore e più equa gestione delle risorse disponibili, la sicurezza, l’accesso ai mercati ed il loro equilibrio, sono elementi fondamentali su cui il summit del G8, allargato ad altri importanti paesi, dovrà dibattere ed arrivare ad elaborare precisi indirizzi per combattere la fame e le diseguaglianze. E’ quanto sottolinea l’AIS – associazione italiana sementi, che si rallegra con il Ministro delle politiche agricole Luca Zaia per avere organizzato questo evento che mette l’agricoltura, in particolare quella italiana, al centro dell’attenzione.

“La FA ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Ogm: soglie tolleranza soglie tolleranza sementi, per l'AIS un atto di giustizia

Pubblicato il 3 aprile 2009 in: presenza accidentale ogm

“L’adozione ufficiale di soglie di tolleranza per la presenza accidentale o tecnicamente inevitabile di ogm nelle sementi convenzionali sarebbe un atto coerente con l’approccio pragmatico e basato su fondamenti scientifici che persegue la Commissione, ma anche un atto di giustizia che verrebbe a sanare dopo anni la discriminazione di cui sono oggetto le aziende sementiere nei riguardi di tutti gli altri operatori che già godono di una garanzia”. E’ il primo commento di AIS – associazione italiana sementi, all’annuncio della Commissione europea di volere presentare una proposta legislativa in merito.

“Non è la prima volta che la Commissione annuncia di volere stabilire dei limiti di tolleranza per le sementi &nda ... (leggi tutto)

comunicato stampa

AIS: Ogm, occorre fare ripartire la sperimentazione

Pubblicato il 30 marzo 2009 in: biotecnologiericerca e costituzione varietà  vegetali

“A distanza di oramai dieci anni dalle ultime prove, è necessario sia data la possibilità alle aziende interessate di ripartire già da queste semine con la sperimentazione in campo di varietà ogm. Il decreto con i protocolli sperimentali, tra cui quello per il mais, deve essere emanato con sollecitudine dal Ministro delle politiche agricole”. Lo ha sostenuto Luciano Tabarroni, Presidente di AIS - intervenendo al dibattito su “il pregiudizio della non conoscenza” nella giornata conclusiva del Forum di Confagricoltura a Taormina.

“Ci uniamo a tante voci eccellenti che si sono espresse su questo tema, a partire da quella del Presidente di Confagricoltura, Federico Vecchioni, per chiedere che il parere positivo espresso ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Sementi di mais: l'AIS pronta a confrontarsi con gli apicoltori

Pubblicato il 22 gennaio 2009 in: api e concia sementi

“Per ridare slancio alla coltura e garantire competitività alle imprese, è necessario che la maiscoltura superi i vincoli che la stanno condizionando in particolare a livello di ricerca varietale e sviluppo genetico, ma anche di pratiche agronomiche, con la recente sospensione dei prodotti insetticidi utilizzati per conciare le sementi". Lo ha sottolineato Luciano Tabarroni, presidente di AIS - Associazione italiana sementi, intervenendo alla Giornata del mais 2009 organizzata a Bergamo dal CRA-maiscoltura.

“Il divieto temporaneo di utilizzare sementi conciate con i cosiddetti insetticidi neonicotinoidi, deciso lo scorso settembre dalla Salute, espone pericolosamente in questa campagna la coltura del mais agli attacchi parassitari, senza gara ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Grano duro: le aziende sementiere difendono il premio qualità accoppiato

Pubblicato il 7 novembre 2008 in: pacpac e sementiproduzioni e commercio derrate

In vista del prossimo Consiglio dei Ministri dell’agricoltura che dovrebbe decidere sulla verifica dello stato di salute della PAC, l’industria sementiera scende apertamente in campo a difesa del premio speciale alla qualità per il grano duro, di 40 euro ad ettaro. Con una lettera indirizzata alla Commissione, ESA (European Seed Association) e le organizzazioni sementiere di Italia, Spagna, Francia e Grecia hanno chiesto che l’aiuto qualità al grano duro venga mantenuto accoppiato fino alla successiva revisione della PAC, dopo il 2013.

Il premio qualità, fortemente voluto dall’industria molitoria, è stato introdotto con la riforma PAC del 2003 ed è riservato agli agricoltori delle zone tradizionali che impiegano se ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Moria api: per l'AIS, irragionevole la sospensione della concia per le sementi di mais e bietola da zucchero

Pubblicato il 24 settembre 2008 in: api e concia sementi

"Il provvedimento di sospensione degli insetticidi concianti ha sorpreso le aziende sementiere in quanto appare non sufficientemente motivato ed addirittura irragionevole, dato che finisce con il coinvolgere anche le sementi di barbabietola da zucchero, non solo quelle di mais". E' quanto sottolineato dall'AIS, l'Associazione italiana sementi, in occasione dell'audizione sulla moria delle api svoltasi ieri alla Camera.

"L'introduzione di misure tecniche per migliorare la sicurezza della concia, come ad esempio alcune modifiche delle seminatrici pneumatiche, il controllo della polverosità delle sementi trattate ed il rispetto di buone pratiche agricole, avrebbe invece permesso di salvaguardare questa importante pratica ed evitato le ... (leggi tutto)

Comunicazione istituzionale

Campagna seme certificato cereali 2016

SEME CERTIFICATO 5 RAGIONI per SCEGLIERLO!

un seme, una pianta

RICERCA e INNOVAZIONE per UN'ORTICOLTURA DI QUALITA'

tappeti erbosi

BROCHURE SUI TAPPETI ERBOSI NATURALI

concia sementi

CONCIA DELLE SEMENTI, VALORE PER L'AGRICOLTURA E UTILIZZO SOSTENIBILE

Speak Up for seeds !

SPEAK UP for SEEDS !
DIAMO VOCE ALLE SEMENTI

Ultimi pubblicati

Assosementi aderisce a

ESA European Seed Association ISF international Seed Federation
certificazione CRA-SCS

Prossimi appuntamenti

vedi tutti