Area tematica

accordi moltiplicazione sementi

comunicato stampa

Sementi: sottoscritta intesa di filiera in Emilia-Romagna, tra ASSOSEMENTI e COAMS

Pubblicato il 25 gennaio 2012 in: accordi moltiplicazione sementi

Una importante intesa di filiera per il settore sementiero è stata sottoscritta tra Associazione Italiana Sementi (ASSOSEMENTI), in rappresentanza delle aziende sementiere, ed il Consorzio delle Organizzazioni di Agricoltori Moltiplicatori di Sementi (COAMS), di fronte all’assessore agricoltura della Regione Emilia-Romagna, Tiberio Rabboni, e con la partecipazione delle organizzazioni professionali e cooperative agricole.

L’intesa, la prima raggiunta in Italia in questo settore e finalizzata a sviluppare una maggiore integrazione tra i diversi attori della filiera, anche in funzione della nuova riforma della PAC, individua innanzitutto alcu ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: accordo per la produzione di sementi da orto in Puglia e Molise

Pubblicato il 11 marzo 2010 in: accordi moltiplicazione sementi

Un importante accordo è stato raggiunto nei giorni scorsi tra 13 aziende che moltiplicano sementi da orto nelle Regioni Puglia e Molise, per regolare gli isolamenti delle colture e garantire la qualità delle produzioni. L’accordo mira ad introdurre anche in queste Regioni la disciplina da tempo rispettata in altre Regioni come Emilia-Romagna, Marche ed Umbria. Lo comunica ASSOSEMENTI, l’associazione nazionale delle aziende sementiere.

Un corretto isolamento delle colture da seme è assolutamente necessario in particolare con le specie cosidette “allogame”, quelle cioè fra loro compatibili e pertanto suscettibili di dar luogo a incroci spontanei. L’accordo prevede la comunicazione delle colture all’Associazione ... (leggi tutto)

comunicato stampa

AIS, intese di filiera e seme certificato per rilanciare la cerealicoltura

Pubblicato il 22 maggio 2009 in: accordi moltiplicazione sementi

“Tutela del “made in Italy” e giusta valorizzazione delle nostre produzioni sono i cardini per garantire la sicurezza alimentare e la qualità dei prodotti che arrivano sulle nostre tavole”. E’ questo il primo commento di Carlo Invernizzi, Presidente del gruppo cereali di AIS, alla notizia dell’importazione dall’Egitto di grano contaminato proveniente dalla Russia.

“E’ fondamentale che il processo di produzione della pasta garantisca i massimi standard qualitativi e di tracciabilità in ogni sua fase, a partire dal seme certificato che conferisce precise garanzie di salubrità e qualità già dall’avvio della filiera produttiva della granella”. “Il seme certificato, che tr ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Sementi di bietola: accordo fra le Aziende per meglio qualificare le aree di moltiplicazione

Pubblicato il 10 gennaio 2008 in: accordi moltiplicazione sementi

Raggiunto un nuovo accordo tra le aziende sementiere per meglio qualificare le aree di moltiplicazione della bietola da zucchero nel territorio emiliano-romagnolo. Fermo restando tutte le altre zone di coltivazione che da tempo si sono consolidate, per i raccolti delle annate 2009 e 2010 le aziende hanno infatti concordato che non verranno più realizzate colture di bietole rosse da seme nelle zone a monte della via Emilia, anche nel tratto da Imola a Cesena. Già da tempo le aziende sementiere avevano rinunciato a coltivare bietole rosse nella zona sempre a monte della Via Emilia, ma solo nel tratto da Imola verso Bologna.

La moltiplicazione di sementi di bietola da zucchero è un importante settore dell’attività sementiera italiana e le zon ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Sementi orticole: la moltiplicazione, punto di forza delle aziende italiane

Pubblicato il 17 gennaio 2007 in: accordi moltiplicazione sementi

L’attività di moltiplicazione delle sementi orticole realizzata in Italia continua ad essere un punto di forza delle aziende sementiere italiane. E’ quanto emerge dai dati diffusi dall’AIS, l'Associazione Italiana Sementi, che confermano il nostro Paese fra i leader a livello mondiale con circa 10.000 ettari di colture portaseme.

Il settore in cui le aziende italiane eccellono maggiormente è quello delle cosidette "sementi fini", quali ravanelli, cicorie, cavoli, cipolle e carote: si tratta di produzioni di qualità ed altamente specializzate, che richiedono molta professionalità. Buona parte delle sementi prodotte viene destinata all'esportazione. Nel 2005 l'export di sementi da orto ha generato secondo i ... (leggi tutto)

comunicato stampa

OCM zucchero: i timori di AIS per la filiera e l'attività di moltiplicazione del seme

Pubblicato il 15 giugno 2005 in: accordi moltiplicazione sementi

Forti preoccupazioni vengono espresse anche dai sementieri in merito alle proposte di riforma dell’OCM zucchero che la Commissione CE si accinge a presentare ufficialmente la prossima settimana. “Il progetto di ridimensionamento dell’intera industria bieticola dell’Unione Europea è quanto mai penalizzante per il nostro paese” – sottolinea Domenico Ramponi, Presidente del Gruppo sementi di bietola da zucchero dell’AIS, l’Associazione italiana sementi – “mettendo a rischio non solo la produzione nazionale di zucchero, ma la stessa attività di moltiplicazione del seme”.

“E’ necessario che la ristrutturazione del settore salvaguardi non solo le peculiarità esistenti, ma rispetti ... (leggi tutto)

Comunicati stampa