Area tematica

attività ense

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: nella riorganizzazione del CRA si punti a mantenere la piena operatività del servizio di certificazione ufficiale delle sementi

Pubblicato il 23 giugno 2015 in: attività ense

Il 25 giugno a Expo 2015 la presentazione ufficiale del CREA. Per le sementi è necessaria una figura forte e autorevole, dotata di sufficiente autonomia decisionale ed operativa, in grado di reagire rapidamente ad una domanda strettamente dipendente dal mercato

Bologna, 23 giugno 2015 – Il 25 giugno a EXPO 2015 sarà presentato ufficialmente il CREA, il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, frutto della riorganizzazione del CRA e dell’INEA come previsto dall’ultima legge di stabilità n. 190/2014. Assosementi, l’associazione delle aziende sementiere, teme che nell’ambito della nuova struttura il servizio di certificazione ufficiale delle sementi possa perdere quei requisiti di autonomia decisionale ed efficienza che sono reclamati dalle aziende sementiere e che ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: stato sanitario alla base della qualità delle sementi e della sicurezza delle colture

Pubblicato il 3 luglio 2014 in: attività ense

Il seminario di aggiornamento organizzato da Assosementi a Bologna ha confermato il ruolo fondamentale dei controlli fitosanitari per assicurare produzioni di qualità e favorire gli scambi internazionali

Il seminario organizzato ieri da Assosementi sul tema della produzione sementiera e dei controlli fitosanitari ha ribadito il ruolo centrale dei controlli e della politica fitosanitaria, sia per manteAnere elevato il livello di sicurezza delle produzioni interne, quanto per agevolare gli scambi di sementi con gli altri paesi, europei e non, in costante sviluppo negli ultimi anni grazie alla crescente domanda mondiale di prodotti alimentari. Accanto ad un aggiornamento sul quadro normativo esistente, fornito dai funzionari del servizio di certificazione delle sementi (CRA-SCS) e dei servizi fitosanitari preposti ai controlli in campo ed in laboratorio delle sementi, l’incontro ha consentito di verificare gli studi in corso per affinare le metodiche diagnostiche, l’effettiv ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI organizza un seminario sulla produzione sementiera e i controlli fitosanitari

Pubblicato il 25 giugno 2014 in: attività ense

A Bologna il 2 luglio un appuntamento per fare il punto sui controlli ufficiali previsti per le sementi e sulle nuove tecniche diagnostiche

ASSOSEMENTI, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, informa, che il 2 luglio a Bologna si svolgerà un seminario sul tema: “Produzione sementiera e controlli fitosanitari”. Mentre a livello comunitario è in discussione una nuova proposta di regolamento sulla salute delle piante, all'interno del pacchetto legislativo denominato “smarter rules for safer food” e da inizio luglio, con l’avvio del semestre di presidenza, sarà proprio l’Italia a doversi fare carico di guidare i lavori, l’incontro offrirà non solo un’occasione di aggiornamento sugli aspetti fitosanitari nell’ambito dei controlli delle sementi, quanto di dialogo e confronto con esperti del settore.

Dopo ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: il consolidamento del servizio di certificazione delle sementi in seno al CRA fornisce certezze alla filiera agroalimentare

Pubblicato il 26 luglio 2013 in: attività ense

ASSOSEMENTI, l’associazione delle aziende sementiere, saluta con soddisfazione la delibera con la quale il CRA, il Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura, ha formalmente istituito al proprio interno il nuovo Centro di sperimentazione e certificazione delle sementi (CRA-SCS), per accogliere la struttura dell’ex ENSE (ente nazionale sementi elette).

“Dopo mesi di incertezze, ha dichiarato Paolo Marchesini, Presidente di ASSOSEMENTI, questa decisione garantisce alla filiera agroalimentare e ai consumatori italiani l’operatività di uno strumento quale quello della certificazione ufficiale delle sementi, fondamentale per la tracciabilità e per la sicurezza alimentare. Le sementi, ha sottolineato Marchesini, sono il pri ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: a rischio la tracciabilità  delle produzioni agroalimentari

Pubblicato il 8 febbraio 2013 in: attività ense

Alla vigilia delle semine primaverili perdurano le incertezze sull’organizzazione della certificazione delle sementi, primo anello della filiera agroalimentare. Si attendono ancora i decreti attuativi del Ministro Catania, anche dopo il passaggio dell’ex ENSE al CRA.

"È concreto il rischio che si ripresentino ritardi e disguidi nella certificazione ufficiale delle sementi, dopo i problemi dello scorso autunno, in vista delle nuove semine in Italia”. Per Paolo Marchesini, Presidente di Assosementi, l’associazione che rappresenta a livello nazionale l’industria sementiera “il vuoto normativo lasciato dal Ministero dell’Agricoltura in questo settore mette seriamente a repentaglio la tracciabilità e il controllo delle produzioni agroalimentari”.

“I consumatori purtroppo ignorano che il seme certificato è il primo anello della filiera agroalimentare ed è il fulcro di un sistema produttivo orientato alla qualità, che viene garantita dall’alta germinabilit ... (leggi tutto)

Soppressione ENSE, appello al Ministro Catania ed alle istituzioni per l'operatività  e l'efficienza della certificazione ufficiale delle sementi

Pubblicato il 18 settembre 2012 in: attività ense

La semente certificata e di qualità è il primo anello di ogni filiera agroalimentare.

Per assicurare competitività al mondo agricolo, le istituzioni dovrebbero pertanto adoperarsi per la piena efficienza e funzionalità del comparto sementiero.

Eppure, nell’estate 2010 è stato dapprima soppresso l’ENSE, l’ente incaricato in Italia del controllo ufficiale delle sementi, accorpandolo all’INRAN, poi di recente con la spending review è stato a sua volta soppresso l’INRAN e le competenze ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: a rischio regolarità certificazione sementi per l'agitazione del personale dopo soppressione INRAN

Pubblicato il 10 settembre 2012 in: attività ense

Lo stato di agitazione deliberato dal personale ex INRAN preoccupa tutte le aziende sementiere che accanto alle ordinarie attività, in questo periodo sono impegnate nella selezione e certificazione ufficiale delle sementi di cereali e di foraggere per le oramai imminenti semine autunnali.

“Siamo ovviamente solidali con il personale ex INRAN, che lamenta di non avere ricevuto gli stipendi di agosto, ma come rappresentante delle aziende sementiere debbo mettere in guardia dal rischio che lo stato di agitazione dei dipendenti ex ENSE possa pregiudicare in particolare la tempistica e la regolare certificazione delle sementi di cereali, con la possibilità che le aziende sementiere non riescano a consegnare e commercializzare tutto il seme richiesto dagli agr ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: soppressione INRAN e rischio conflitto di interesse passaggio sementi elette ad ENTE RISI

Pubblicato il 10 luglio 2012 in: attività ense

“Così come è stato un grosso errore sciogliere l’ENSE nell’estate 2010, un ente prettamente di servizio che non gravava sulle finanze dello Stato e che aveva un sua propria autonomia, trasferendolo all’INRAN, un istituto invece dedito esclusivamente alla ricerca, non vorremmo si rivelasse ora un altro sbaglio – dopo averne prosciugato l’equilibrio gestionale costruito negli anni - l’accorpamento all’Ente Nazionale Risi della ex gestione ENSE delle sementi elette, che esige un ruolo assolutamente indipendente in materia”.  E’ questo il primo commento di ASSOSEMENTI, l’Associazione Italiana Sementi, in merito alla decisione conseguente alla soppressione dell’INRAN disposta con il decreto-legge 95 ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Grano duro: ASSOSEMENTI denuncia il forte crollo dell'impiego di sementi certificate

Pubblicato il 8 febbraio 2011 in: attività ense

“Le recenti semine di cereali autunno-vernini hanno registrato una contrazione non definitiva ma attestata sul 10-20%, ma l’impiego di sementi certificate registra un vero e proprio crollo, – 33% per il grano duro rispetto alla campagna precedente”. Lo sottolinea l’Associazione Italiana Sementi – ASSOSEMENTI, in una nota inviata a Ministero, Regioni ed Organizzazioni agricole, sulla base dei dati ufficiali di certificazione diffusi dall’ENSE (oggi INRAN). Sommando le ultime due campagne di semine, la contrazione per il grano duro si avvicina al 50%, per il grano tenero al 28% e per l’orzo al 42%.

“Il tracollo nella certificazione delle sementi di cereali” – a giudizio di ASSOSEMENTI – “è l ... (leggi tutto)

Link utili

ESCAA - European Seed Certification Agencies Association. Brings together every seed certification bodies from European Union, European Economic Area (EEA) and European Free Trade Association (EFTA).

Dati e statistiche

Comunicati stampa