Area tematica

biodiversità risorse genetiche

Agricoltura sostenibile e innovazione varietale? #EmbracingNature

Pubblicato il 7 dicembre 2017 in: biodiversità risorse genetiche

Nei secoli scorsi, l’innovazione vegetale ha fornito un importante contributo all'evoluzione dell'agricoltura, aiutando a soddisfare le richieste dei consumatori e affrontare le sfide per un'agricoltura e per una produzione alimentare altamente produttive e sostenibili. Con la crescente conoscenza della natura, i ricercatori possono oggi contare su una vasta gamma di strumenti moderni, tecniche molecolari e analisi di ampie base dati, in grado di accelerare i processi di selezione vegetale tradizionali che altrimenti richiederebbero molti anni. http://plantbreeding.eu/ #EmbracingNature #PlantBreeding

... (leggi tutto)

La coltura della zucca in Italia

Pubblicato il 31 ottobre 2017 in: biodiversità risorse genetiche

Tra leggenda e tradizione

Quando si parla di zucca il pensiero va facilmente ad Halloween e alla leggenda irlandese di Jack, fabbro dallo stile di vita dissoluto che riuscì a ingannare il diavolo e che per questo alla sua morte fu respinto dall’inferno. Questi, non avendo i requisiti per accedere in paradiso e rifiutato anche dagli inferi, fu condannato a vagare nel buio. Si narra che per illuminare il suo cammino, lo spirito di Jack utilizzasse una torcia e che per proteggerne la fiamma dai venti la inserì in una rapa.

In seguito all’emigrazione irlandese verso il Nuovo Mondo, la rapa fu rimpiazzata nei racconti popolari da una zucca, ortaggio più comune ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata mondiale della biodiversità, ASSOSEMENTI: Siamo alla vigilia di una nuova rivoluzione verde

Pubblicato il 22 maggio 2017 in: biodiversità risorse genetiche

La biodiversità, grazie agli avanzamenti nella ricerca vegetale, è la più grande fonte di innovazione per l’agricoltura di cui oggi disponiamo. Il mondo sementiero affida a un video il suo appello per l’accesso alle risorse genetiche.

La biodiversità è un’eredità per le generazioni future, perché rappresenta una inesauribile base genetica per la ricerca vegetale per costituire varietà migliori in termini di qualità e vincere le sfide della sicurezza alimentare e dei cambiamenti climatici. Questa la sintesi della campagna che Assosementi lancia in occasione della Giornata mondiale della biodiversità, indetta per il 22 maggio dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite per celebrare l'adozione della Convenzione sulla Diversità Biologica. Il messaggio del settore sementiero è stato affidato a un vid ... (leggi tutto)

comunicato stampa

A Roma l'Assemblea Generale dell'industria sementiera europea. La ricerca del settore sementiero, una risorsa per preservare biodiversità e sicurezza alimentare

Pubblicato il 11 ottobre 2016 in: biodiversità risorse genetiche

Dall’avena a seme nudo adatta agli usi alimentari all’orzo che combatte il colesterolo, nuovi alimenti contribuiscono a migliorare la salute dei consumatori. Il punto della situazione a Roma nel corso dell’assemblea generale di ESA, l’associazione che riunisce le aziende sementiere europee. Giuseppe Carli, Assosementi: “Il settore sementiero italiano, asset strategico del sistema agroalimentare europeo, ha generato un giro d’affari netto di 700 milioni di euro nel 2015”

Da sinistra: Alberto Lipparini (Segretario Assosementi), Garlich Von Essen (Segretario Generale ESA), Giuseppe Carli (Presidente Assosementi)

Secondo i rapporti dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) e dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), la popolazione mondiale è destinata a raggiungere i 10 miliardi nel 2050. Per far fronte a questa crescita demografica che richiederà un aumento del 70% della produzione alimentare, il sostegno alla ricerca scientifica sementiera è fondamentale per supportare l’agricoltura europea. È quanto emerso oggi a Roma nell’ambito dell’annuale assemblea ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: giornata mondiale biodiversità, 21% delle specie vegetali a rischio estinzione, minacciata la ricerca vegetale

Pubblicato il 20 maggio 2016 in: biodiversità risorse genetiche

Il 21% delle specie vegetali è in pericolo di estinzione e il rischio è che in futuro venga a ridursi la disponibilità di un’ampia base genetica che possa garantire l’innovazione varietale, requisito fondamentale per la salvaguardia della biodiversità. In occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità del 22 maggio - indetta dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite per celebrare l'adozione della Convenzione sulla Diversità Biologica - a lanciare l’allarme è Assosementi, commentando lo studio “The State of the World’s Plants 2016” pubblicato per la prima volta dai Royal Botanic Gardens di Kew.

“Dallo studio del Botanic Gardens emerge che sono 391.000 le specie di ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI, protocollo di Nagoya: il DDL di ratifica ed esecuzione rischia di paralizzare la ricerca vegetale in Italia

Pubblicato il 31 marzo 2016 in: biodiversità risorse genetiche

L’Associazione delle aziende sementire italiane chiede l’esclusione delle risorse vegetali per l’alimentazione e l’agricoltura dal regime di applicazione del Protocollo

La ricerca genetica vegetale italiana è a rischio paralisi se il DDL di ratifica ed esecuzione del Protocollo di Nagoya non dovesse escludere dal regime di applicazione le risorse genetiche vegetali per l’alimentazione e l’agricoltura (RGVAA) .

A lanciare l’allarme è Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, in occasione del workshop “Il Protocollo di Nagoya e le risorse genetiche: accesso, utilizzo e ripartizione dei benefici” in corso oggi a Padova e promosso dal Mi ... (leggi tutto)

position paper

Posizione dell’industria sementiera nazionale e comunitaria sul disegno di legge di ratifica del protocollo di Nagoya in Italia

Pubblicato il 30 marzo 2016 in: biodiversità risorse genetiche

 

 

Versione stampabile pdf

Che cosa vuol dire miglioramento genetico

L’incremento demografico atteso entro il 2050, circa 9 miliardi di persone sul nostro pianeta, la contrazione dell’estensione delle terre arabili per via della crescente urbanizzazione e le incognite imposte dai cambiamenti climatici rappresentano sfide che già ora mettono a dura prova la capacità di tenuta del sistema agricolo mondiale il cui scopo è da sempre quello di aumentare le produzioni salvaguardando le risorse agrarie e naturali per una reale sostenibilit& ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: dal 2000 l'innovazione varietale ha contribuito alla crescita del PIL europeo per 14 miliardi di euro

Pubblicato il 16 marzo 2016 in: biodiversità risorse genetiche

È quanto emerge dallo studio presentato a Bruxelles da ETP Plants for Future

Crescita del PIL e della produttività, maggior tutela ambientale grazie alla riduzione delle emissioni di CO2 e salvaguardia della biodiversità. Sono questi i risultati dell’innovazione varietale dal 2000 a oggi nell’Unione Europea. I dati sono stati presentati ieri a Bruxelles dalla piattaforma tecnologica europea (ETP) “Plants for the future” in occasione dell’evento promosso dall’europarlamentare Jasenko Selimovic.

Condotto da Hffa Research GmbH, società di ricerca specializzata in ambito agricolo, lo studio dal titolo "Il valore economico, sociale e ambientale del breeding vegetale in Europa ... (leggi tutto)

Normative

DM 5 marzo 2001
Regolamentazione e finalità delle Banche e dei Conservatori di germoplasma per la conservazione e salvaguardia delle risorse biogenetiche

Link utili

Biodiversità 
Position papers di ESA

Sementi e aspetti fitosanitari
Position papers di ESA

Biodiversità
Position papers di ESA

Gazzetta Ufficiale Italiana

Position paper

Comunicati stampa

comunicato stampa

A Roma l'Assemblea Generale dell'industria sementiera europea. La ricerca del settore sementiero, una risorsa per preservare biodiversità e sicurezza alimentare

Pubblicato il 11 ottobre 2016 in: biodiversità risorse genetiche

Dall’avena a seme nudo adatta agli usi alimentari all’orzo che combatte il colesterolo, nuovi alimenti contribuiscono a migliorare la salute dei consumatori. Il punto della situazione a Roma nel corso dell’assemblea generale di ESA, l’associazione che riunisce le aziende sementiere europee. Giuseppe Carli, Assosementi: “Il settore sementiero italiano, asset strategico del sistema agroalimentare europeo, ha generato un giro d’affari netto di 700 milioni di euro nel 2015”