Area tematica

biotecnologie

comunicato stampa

Giornata Mondiale dell'Alimentazione, Assosementi: tutelare il valore del seme è fondamentale per garantire la sicurezza alimentare

Pubblicato il 15 ottobre 2021 in: biotecnologie

La maggior parte delle filiere origina dal seme, l’elemento fondamentale per assicurare la qualità e la quantità delle produzioni. Per garantire la sicurezza alimentare il valore del seme va preservato e potenziato, anche attraverso il sostegno all’innovazione vegetale. È questo l’appello lanciato da Assosementi, l’associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane, in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione indetta dalla FAO e che si celebra domani in tutto il mondo.

“Secondo la FAO, oggi più di 3 miliardi di persone non posson ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Farm to Fork, Assosementi: sostenibilità e produttività possono andare di pari passo grazie all'innovazione

Pubblicato il 12 ottobre 2021 in: biotecnologie

Il settore sementiero è pronto a giocare un ruolo importante per raggiungere gli obiettivi fissati dalla Farm to Fork, ma deve poter contare sull’innovazione vegetale come strumento imprescindibile per garantire sia la sostenibilità delle produzioni sia il reddito degli agricoltori. È quanto emerso dalle parole di istituzioni e protagonisti del settore nel corso dell’evento “I nuovi scenari dell’agricoltura europea: sostenibilità e innovazione nel settore dell’ortofrutta”, organizzato da Assosementi presso l’azienda BASF Vegetable Seeds - Nunhems Italy di S. Agata Bolognese (BO) co ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Assosementi, cereali: certificazione e ricerca le chiavi per rafforzare un comparto sementiero storicamente leader in Europa

Pubblicato il 24 settembre 2021 in: biotecnologie

La produzione di sementi di cereali a paglia nel 2020 ha riguardato circa 108.000 ettari in Italia e con 203 milioni di euro rappresenta per il settore sementiero italiano la seconda voce in termini di un fatturato che nel 2020 ammontava a 1 miliardo di euro. Per sostenere un comparto storicamente fiore all’occhiello del Made in Italy è fondamentale rafforzare il sistema di certificazione delle sementi e investire nella ricerca scientifica, vero motore dell’agroalimentare italiano. È quanto emerso nel corso dell’evento “L’innovazione sementi ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Durum Days, Assosementi: innovazione vegetale e seme certificato le chiavi per il rilancio del grano duro

Pubblicato il 18 maggio 2021 in: biotecnologie

Se il quadro regolatorio europeo dovesse evolvere in favore della ricerca e dell’innovazione, le nuove tecniche genomiche (NGT) potranno fornire risposte alle sfide della filiera del grano duro. Il rilancio di questa coltura e la sua competitività, ovvero il finanziamento della ricerca per la messa a punto di novità varietali, non possono però prescindere dall’uso di seme certificato, anche quest’anno impiegato solo per meno della metà delle superfici coltivate. È il messaggio che Assosementi, l’Associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, ha lanciato durante Durum Days, l'even ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Miglioramento genetico, studio HFFA Research: dal 2000 a oggi rese aumentate dell'1% annuo e risparmiati oltre 21,5 milioni di ettari di superfici agricole

Pubblicato il 17 maggio 2021 in: biotecnologie

Negli ultimi vent’anni in Europa il miglioramento genetico ha permesso di aumentare le rese dell’1,16% ogni anno consentendo di non utilizzare a fini agricoli oltre 21,5 milioni di ettari di terreni. Sono alcuni dei dati emersi dallo studio “Il valore economico, sociale e ambientale del breeding vegetale in Europa e per alcuni stati membri dell'UE” condotto da HFFA Research per Euroseeds, l’associazione che rappresenta il settore sementiero europeo, e presentato oggi a Bruxelles.

Secondo lo stud ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Assosementi: lo studio della Commissione sulle NGTs sia il punto di partenza per un cambiamento del quadro normativo

Pubblicato il 29 aprile 2021 in: biotecnologie

Assosementi accoglie con favore la pubblicazione dello studio della Commissione sulle nuove tecniche di miglioramento genetico (NGTs), che ne ha riconosciuto l’enorme potenziale nel promuovere la sostenibilità dei sistemi agroalimentari, attraverso l’ottenimento di varietà più resistenti alle malattie ed agli effetti dei cambiamenti climatici e con caratteristiche nutrizionali più elevate.

“L’innovazione vegetale è un tema centrale per il futuro dell’agricoltura e della produzi ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Earth Day, Assosementi: la tutela del nostro pianeta non può prescindere dall'innovazione vegetale

Pubblicato il 22 aprile 2021 in: biotecnologie

L’innovazione vegetale può contribuire ad aumentare le rese agricole in maniera sostenibile, rispettando gli habitat naturali e tutelando la biodiversità. Per farlo ha però bisogno di poter contare su tutti gli strumenti che la ricerca mette a disposizione dell’agricoltura. Lo ricorda Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, in occasione dell’Earth Day 2021 che si celebra oggi.

“Ridurre la pressione sulle risorse naturali e al tempo stesso garantire l’accesso al cibo per i 10 miliardi di persone che popoleranno il nos ... (leggi tutto)

comunicato stampa

World Water Day, Assosementi: grazie all'innovazione vegetale risparmiati 55 miliardi di metri cubi d'acqua negli ultimi 15 anni

Pubblicato il 22 marzo 2021 in: biotecnologie

photo: hankimage9 – adobestock.com

Dal 2000 a oggi nell’Unione Europea l’innovazione vegetale ha consentito di risparmiare 55 miliardi di metri cubi d’acqua, grazie alla selezione di varietà in grado di resistere meglio agli stress idrici. Lo ricorda Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere in Italia, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua che si celebra oggi.

“Spesso non si pensa al ruolo che l’acqua svolge nella produzione di cibo, e ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Innovazione vegetale, Assosementi: la decisione spetta all'Europa. L'agricoltura italiana ha bisogno di competitività e sostenibilità, non di disinformazione

Pubblicato il 15 gennaio 2021 in: biotecnologie

Il decreto sui prodotti sementieri su cui si è espressa la Commissione agricoltura lo scorso mercoledì non entra nel merito delle New Breeding Techniques (NBTs). Su questa materia è chiamata a esprimersi l’Unione europea, la quale sta valutando questi strumenti che garantirebbero al nostro settore un incremento di competitività e sostenibilità. A sottolinearlo è Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane.

“Negli ultimi giorni sono apparse alcune dichiarazioni che parlavano di uno scampato pericolo per un presunto ... (leggi tutto)

Normative

Legge 22 febbraio 2006, n. 78
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 3, recante attuazione della direttiva 98/44/CE in materia di protezione giuridica delle invenzioni biotecnologiche.

Dlgs 8 luglio 2003, n. 224 Attuazione della direttiva 2001/18/CE concernente l'emissione deliberata nell'ambiente di organismi geneticamente modificati

Direttiva 2001/18/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 marzo 2001 sull'emissione deliberata nell'ambiente di organismi geneticamente modificati e che abroga la direttiva 90/220/CEE del Consiglio.

Direttiva 98/44/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 6 luglio 1998 sulla protezione giuridica delle invenzioni biotecnologiche

Circolare 15 dicembre 1997 n. 36659
Protocollo tecnico finalizzato alla iscrizione di varietà o ibridi geneticamente modificati (OGM) nel Registro nazionale e a prove per la protezione brevettuale.

Legislazione UE consolidata
Sostanze chimiche, rischi industriali e biotecnologia [15.10.20.50]

Link utili

Gazzetta Ufficiale Italiana

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

Position paper

Comunicati stampa