Area tematica

biotecnologie

comunicato stampa

Sementi e avvisi di garanzia per ogm

Pubblicato il 6 agosto 2002 in: biotecnologie

“Smentisco categoricamente che in Italia le aziende sementiere abbiano distribuito agli agricoltori sementi di mais di varietà modificate geneticamente” – è questa la prima reazione di Marco Nardi, direttore dell’AIS, l’Associazione italiana delle aziende sementiere, alla notizia degli avvisi di garanzia inviati dal procuratore Guariniello.

“Quanto agli avvisi di garanzia del procuratore Guariniello, ne attendiamo con fiducia ed in buona fede gli sviluppi” – aggiunge Nardi – “Potrebbe essere finalmente l’occasione per avere una parola chiara su un problema, quello della presenza accidentale di ogm nelle sementi, da tutti riconosciuto, ma per il quale ancora mancano norme precise nonostante da t ... (leggi tutto)

Normative

Legge 22 febbraio 2006, n. 78
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 3, recante attuazione della direttiva 98/44/CE in materia di protezione giuridica delle invenzioni biotecnologiche.

Dlgs 8 luglio 2003, n. 224 Attuazione della direttiva 2001/18/CE concernente l'emissione deliberata nell'ambiente di organismi geneticamente modificati

Direttiva 2001/18/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 marzo 2001 sull'emissione deliberata nell'ambiente di organismi geneticamente modificati e che abroga la direttiva 90/220/CEE del Consiglio.

Direttiva 98/44/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 6 luglio 1998 sulla protezione giuridica delle invenzioni biotecnologiche

Circolare 15 dicembre 1997 n. 36659
Protocollo tecnico finalizzato alla iscrizione di varietà o ibridi geneticamente modificati (OGM) nel Registro nazionale e a prove per la protezione brevettuale.

Legislazione UE consolidata
Sostanze chimiche, rischi industriali e biotecnologia [15.10.20.50]

Link utili

Gazzetta Ufficiale Italiana

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

Position paper

Comunicati stampa

comunicato stampa

Assosementi presenta il manifesto 'PRIMA I GENI': la mancanza di innovazione mette a rischio la competitività dell'agricoltura europea

Pubblicato il 3 dicembre 2018 in: biotecnologie

“Una regolazione sbagliata può soffocare l’innovazione, rendendo proibitivi i costi e i tempi di ricerca per piccole e medie imprese”, ha detto il Segretario Generale di Assosementi Alberto Lipparini. L’incontro organizzato in collaborazione con SIGA, Società Italiana di Genetica, si è tenuto all’Università di Bologna