Area tematica

produzione e commercio sementi

Le presentazioni del Rice Seed Day

Pubblicato il 18 febbraio 2014 in: produzione e commercio sementi

Castello D'Agogna,12 febbraio 2014

Il 12 febbraio 2014 si è svolta con successo la prima edizione della giornata nazionale sulle sementi e varietà di riso, "Rice Seed Day", organizzata dal Gruppo riso di Assosementi

La giornata ha visto la partecipazione di rappresentati di Ente Nazionale Risi, CRA-SCS, CRA-RIS, Servizio fitosanitario Regione Piemonte, AIRI,Confagricoltura, CIA e delle ditte sementiere che hanno illustrato le novità varietali in vista delle prossime semine.

Di seguito sono a dispozione le presentazioni relative agli interventi di Giampiero Valé (CRA-RIS), Luigi Tamborini (CRA-SCS), Alba Cotroneo (SFR-Piemonte) e Massimo Biloni (Gruppo riso).

I ruoli possibili della ricerca gene ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI, RISO: Italia leader nell'innovazione varietale e per le sementi, ma un risicoltore su cinque reimpiega granella aziendale

Pubblicato il 12 febbraio 2014 in: produzione e commercio sementi

La prima edizione della Giornata nazionale sulle sementi e varietà di riso, in breve "RICE SEED DAY", promossa dal Gruppo riso di Assosementi si è svolta questa mattina presso la sede del Centro Ricerche dell'Ente Nazionale Risi a Castello D'Agogna (Pavia). Diversi protagonisti del mondo risicolo italiano - CRA, ENR, AIRI, SFR, le Organizzazioni degli agricoltori e le società sementiere - hanno sottolineato ad una nutrita platea di tecnici e agricoltori il ruolo dell'innovazione varietale e della certificazione delle sementi nella filiera del riso. Le aziende sementiere hanno poi presentato le novità varietali che introdurranno sul mercato con le prossime semine, mentre il dibattito successivo ha portato ad approfondire le attese lega ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI, il progetto di revisione europea della disciplina sementiera si arena alla Commissione agricoltura.

Pubblicato il 11 febbraio 2014 in: produzione e commercio sementi

Una normativa semplice e razionale resta tuttavia una priorità per un settore produttivo che coinvolge in Europa 12 milioni di agricoltori

La Commissione Agricoltura del Parlamento europeo ha respinto oggi la nuova proposta di regolamento sui materiali da propagazione vegetali, sementi comprese. Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, prende atto di questa decisione e auspica che il processo di revisione della disciplina sulle sementi e gli altri materiali resti comunque una priorità in seno al nuovo parlamento UE.

“Il Parlamento europeo è stato al centro di una violenta campagna di disinformazione che ha finito con il distorcere il dibattito e spostare l’attenzione verso temi che non erano in alcun modo oggetto del provvedimento in esame: la proprietà intellettuale e i diritti degli agricoltori, gli organismi geneticamente modificati, i ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: il ritorno al baratto delle sementi non aiuta la biodiversità, nè agevola la competitività. Qualità, sicurezza e tracciabilità delle sementi requisiti necessari per tutelare consumatori, agricoltori e ambiente

Pubblicato il 7 febbraio 2014 in: produzione e commercio sementi

La Commissione agricoltura del Parlamento europeo voterà il prossimo 11 febbraio la proposta di revisione della disciplina sulle sementi e gli altri materiali di propagazione vegetativa

Mentre appare ormai certo che si vada verso una bocciatura della proposta della Commissione UE per rivedere le norme sulle sementi e gli altri materiali vegetali, Assosementi, l’associazione nazionale che rappresenta le aziende sementiere in Italia, prende apertamente posizione contro chi negli ultimi tempi, da ultimo l’on. Susanna Cenni con una interrogazione al Ministro delle politiche agricole e una proposta di risoluzione parlamentare, auspica un ritorno al libero scambio delle sementi tra gli agricoltori.

“Se, da un lato, la proposta in discussione, che intende riunire in un solo dispositivo ben 12 diverse direttive sulle sementi e gli altri materiali da moltiplicazione, suscita diverse perplessità e difetta di chiarezza, ha commentato Valeria ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: eccessivo l'allarmismo nei confronti della nuova proposta comunitaria. Il settore sementiero contribuisce attivamente alla biodiversità

Pubblicato il 23 dicembre 2013 in: produzione e commercio sementi

Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere in Italia, registra negli ultimi giorni un acceso dibattito a proposito del processo di revisione europeo della disciplina sementiera. Diverse ONG e noti opinion leader come Carlo Petrini si sono schierati contro una proposta di regolamento della Commissione UE che a loro parere metterebbe a repentaglio la biodiversità e favorirebbe le multinazionali del settore. Per Assosementi si tratta in realtà di un allarmismo ingiustificato, frutto di una lettura superficiale, o peggio strumentale, di una proposta che dovrebbe semplificare e razionalizzare il quadro normativo esistente.

“La proposta di nuovo regolamento sulle sementi e gli altri materiali di moltiplicazione, che dovrebbe sostitui ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata di mobilitazione nazionale sulla legalità: per ASSOSEMENTInecessaria maggiore tutela per il commercio legale delle sementi

Pubblicato il 12 novembre 2013 in: produzione e commercio sementi

In occasione della Giornata di mobilitazione nazionale sulla legalità promossa da Confcommercio, ASSOSEMENTI - associazione che riunisce le aziende sementiere in Italia - denuncia le illegalità che affliggono diversi segmenti del settore sementiero. “Oggi il tasso di impiego di sementi certificate di grano duro non supera il 65% del fabbisogno, per cui una larga parte della quota restante è da ritenere posta illegalmente sul mercato. Nel campo delle orticole, invece, merita di essere segnalato il fenomeno della riproduzione meristematica illegale del pomodoro, che per la tipologia del “ciliegino” arriva in certe aree a punte del 60% del mercato” - ha dichiarato Paolo Marchesini, Presidente di ASSOSEMENTI.  Sono segnali allarmanti di u ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: il consolidamento del servizio di certificazione delle sementi in seno al CRA fornisce certezze alla filiera agroalimentare

Pubblicato il 26 luglio 2013 in: produzione e commercio sementi

ASSOSEMENTI, l’associazione delle aziende sementiere, saluta con soddisfazione la delibera con la quale il CRA, il Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura, ha formalmente istituito al proprio interno il nuovo Centro di sperimentazione e certificazione delle sementi (CRA-SCS), per accogliere la struttura dell’ex ENSE (ente nazionale sementi elette).

“Dopo mesi di incertezze, ha dichiarato Paolo Marchesini, Presidente di ASSOSEMENTI, questa decisione garantisce alla filiera agroalimentare e ai consumatori italiani l’operatività di uno strumento quale quello della certificazione ufficiale delle sementi, fondamentale per la tracciabilità e per la sicurezza alimentare. Le sementi, ha sottolineato Marchesini, sono il pri ... (leggi tutto)

Dati e statistiche

Position paper

Comunicati stampa