Area tematica

qualità delle sementi

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: a rischio la tracciabilità  delle produzioni agroalimentari

Pubblicato il 8 febbraio 2013 in: qualità delle sementi

Alla vigilia delle semine primaverili perdurano le incertezze sull’organizzazione della certificazione delle sementi, primo anello della filiera agroalimentare. Si attendono ancora i decreti attuativi del Ministro Catania, anche dopo il passaggio dell’ex ENSE al CRA.

"È concreto il rischio che si ripresentino ritardi e disguidi nella certificazione ufficiale delle sementi, dopo i problemi dello scorso autunno, in vista delle nuove semine in Italia”. Per Paolo Marchesini, Presidente di Assosementi, l’associazione che rappresenta a livello nazionale l’industria sementiera “il vuoto normativo lasciato dal Ministero dell’Agricoltura in questo settore mette seriamente a repentaglio la tracciabilità e il controllo delle produzioni agroalimentari”.

“I consumatori purtroppo ignorano che il seme certificato è il primo anello della filiera agroalimentare ed è il fulcro di un sistema produttivo orientato alla qualità, che viene garantita dall’alta germinabilit ... (leggi tutto)

position paper

Termini utilizzati dall'industria sementiera orticola per descrivere la reazione delle piante agli organismi nocivi

Pubblicato il 23 gennaio 2013 in: qualità delle sementi

 

Position Paper

DEFINIZIONE DEI TERMINI IMPIEGATI DALL’INDUSTRIA SEMENTIERA ORTICOLA
PER DESCRIVERE LA REAZIONE DELLE PIANTE AGLI ORGANISMI NOCIVI,
NONCHE’ AGLI STRESS ABIOTICI
(Adottata dalla Sezione sementi da orto e ornamentali di ISF nel giugno 2012)

1. Introduzione

La relazione tra una pianta ed un organismo nocivo è molto complessa. I termini che descrivono la reazione di una varietà vegetale ad un organismo nocivo sono determinati grazie a prove realizzate in condizioni ambientali controllate, con b ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Parere Corte Giustizia UE su obbligo iscrizione varietà:
per ASSOSEMENTI, importante conferma politica identità e tracciabilità

Pubblicato il 16 luglio 2012 in: qualità delle sementi

Il parere emesso dalla Corte di giustizia UE il 12 luglio scorso, che sancisce che l’obbligo della iscrizione ufficiale obbligatoria di una varietà vegetale prima della sua commercializzazione, così come previsto dalle direttive sementiere, non viola i principi del libero esercizio di un’attività economica e della libera circolazione delle merci, e nemmeno interferisce con gli impegni presi per la tutela delle risorse fitogenetiche, è una importante conferma della fondatezza legale della politica sementiera perseguita dalla Comunità negli ultimi decenni”.  Lo afferma ASSOSEMENTI, l’Associazione Italiana Sementi, commentando il recente giudizio della Corte in merito al caso Associazione Kokopelli  contro Graines Baum ... (leggi tutto)

Il gruppo Orto wic

Pubblicato il 11 giugno 2012 in: qualità delle sementi

Presentazione finalità e attività gruppo orto wic

Il Gruppo Orto wic (working integrated companies) si è costituito nel marzo 2008 nell’ambito della Sezione sementi da orto di ASSOSEMENTI.

A oggi, aderiscono al Gruppo Orto wic 19 aziende sementiere che svolgono contemporaneamente attività di:
- RICERCA GENETICA, finalizzata alla costituzione di nuove varietà;
- PRODUZIONE di sementi;
- COMMERCIALIZZAZIONE per il mercato professionale orticolo.

La struttura operativa del Gruppo è composta da un Coordinatore, designato dalle aziende associate, da un Comitato di Indirizzo e da un Comitato Breeders.

Il Gruppo Orto wic opera in stretto collegamento con l’analoga Sezione ESA SVO wic presente all’interno dell’ESA (European Seed Asso ... (leggi tutto)

Piano di comunicazione 2011 di ASSOSEMENTI e CONVASE per la valorizzazione e diffusione delle sementi certificate e conciate

Pubblicato il 1 settembre 2011 in: qualità delle sementi

Scopri nella brochure da scaricare tutte le informazioni su come valorizzare ed ottimizzare il tuo raccolto impiegando seme certificato.

Alta germinabilità e sanità del seme, aumento delle rese, tracciabilità del raccolto sono solo alcuni dei vantaggi derivanti dall’impiego di sementi certificate. Clicca nell'immagine che segue per sapere come garantirsi una semina sicura, impiegando sementi selezionate e certificate.

Un approfondimento è dedicato alla concia delle seme ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Batterio killer. ASSOSEMENTI: la produzione di sementi è tracciata e controllata

Pubblicato il 28 giugno 2011 in: qualità delle sementi

“Non può essere esclusa nessuna causa per l’infezione batterica che sta allarmando l’intera Europa, ma riteniamo davvero molto remota la possibilità di una responsabilità diretta dei semi utilizzati per ottenere i germogli. Anzi, analoghi casi precedenti portano decisamente ad escludere tale ipotesi”. E’ quanto sottolinea ASSOSEMENTI, l’Associazione italiana delle aziende sementiere, in relazione alle notizie di stampa che insinuano un possibile coinvolgimento di sementi di provenienza italiana ed annunciano una circolare del Ministro della salute sulla tracciabilità delle sementi.

“Siamo a conoscenza di approfonditi controlli svolti dai NAS in queste ultime settimane presso alcune aziende sementiere, tu ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Macfrut 2009: la ricerca sementiera è alla base delle filiere di qualità

Pubblicato il 9 ottobre 2009 in: qualità delle sementi

“Sono molto soddisfatto di questo primo confronto molto concreto e della sensibilità raccolta dall’industria della IV gamma e dalla grande distribuzione sull’importanza di difendere il lavoro di innovazione varietale”. E’ quanto ha affermato Giancarlo Campi, coordinatore delle aziende sementiere professionali della Sezione AIS orto wic, al termine del convegno su “La ricerca sementiera al servizio della filiera ortofrutticola, opportunità e minacce”, svoltosi ieri 8 ottobre nell’ambito di Macfrut 2009.

Nelle prossime settimane approfondiremo il confronto avviato – ha aggiunto Campi – per individuare indirizzi operativi condivisi che permettano all’industria ed alla distribuzione di avvalersi in ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Macfrut 2009: la "Road to Quality" per l'orticoltura specializzata

Pubblicato il 16 settembre 2009 in: qualità delle sementi

“Road to quality” è il percorso verso produzioni di elevata qualità, che le aziende sementiere professionali della Sezione AIS Orto wic indicano e vogliono assicurare a tutti i produttori ed alla filiera orticola italiana, fino al consumatore finale. Sotto lo slogan “Road to quality: la ricerca e l’innovazione per l’orticoltura specializzata”, le aziende della Sezione AIS Orto wic (acronimo di working integrated companies) saranno presenti alla prossima edizione del Macfrut, il salone internazionale della filiera ortofrutticola, in programma a Cesena dal 7 al 9 ottobre prossimo.

Le aziende che aderiscono alla Sezione AIS Orto wic hanno come denominatore comune l’impegno nell’ambito di programmi e miglioramento g ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ORTOMAC: per AIS, la ricerca varietale è alla base delle filiere orticole

Pubblicato il 23 aprile 2009 in: qualità delle sementi

La ricerca e l’innovazione varietale sono elementi fondamentali alla base di ogni filiera produttiva vegetale e ciò vale ancora di più nel settore della produzione orticola, dove il nostro paese deve cercare di imporsi e qualificarsi maggiormente sui mercati esteri puntando su nuovi prodotti e sulla qualità. E’ quanto ha sottolineato l’AIS, associazione italiana sementi, intervenendo al convegno Ortomac svoltosi quest’oggi a Cesena e dedicato alle sinergie all’interno della filiera orticola.

“Le aziende sementiere rivolte al mercato professionale investono somme importanti per la ricerca varietale, che talvolta superano il 10% del loro fatturato, per arrivare a mettere a disposizione del mondo agricolo – ha aff ... (leggi tutto)

Sementi ortive e aromatiche "commerciali", parametri qualitativi AIS

Pubblicato il 31 maggio 2005 in: qualità delle sementi

Sementi ortive e aromatiche‘commerciali’, non comprese nell’all.to VI del D.P.R. 1065/73

PARAMETRI QUALITATIVI A.I.S.

 

Specie Facoltà germinativa minima Purezza minima specifica   (% dei semi puri) (% in peso)       Allium tuberosum (erba aglina) 70 97 Anthemis nobilis (camomilla romana) 70 70 Artemisia absinthium (assenzio) 60 95 Artemisia dracunculus (estragone o dragoncello) 60 95 Arctium lappa (bardana) 65 ... (leggi tutto)

Link utili

Sementi e aspetti fitosanitari
Position papers di ESA

Position paper

Comunicati stampa