Area tematica

qualità delle sementi

comunicato stampa

ASSOSEMENTI organizza un seminario sulla produzione sementiera e i controlli fitosanitari

Pubblicato il 25 giugno 2014 in: qualità delle sementi

A Bologna il 2 luglio un appuntamento per fare il punto sui controlli ufficiali previsti per le sementi e sulle nuove tecniche diagnostiche

ASSOSEMENTI, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, informa, che il 2 luglio a Bologna si svolgerà un seminario sul tema: “Produzione sementiera e controlli fitosanitari”. Mentre a livello comunitario è in discussione una nuova proposta di regolamento sulla salute delle piante, all'interno del pacchetto legislativo denominato “smarter rules for safer food” e da inizio luglio, con l’avvio del semestre di presidenza, sarà proprio l’Italia a doversi fare carico di guidare i lavori, l’incontro offrirà non solo un’occasione di aggiornamento sugli aspetti fitosanitari nell’ambito dei controlli delle sementi, quanto di dialogo e confronto con esperti del settore.

Dopo ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: continua anche nel 2014 la flessione della produzione di sementi certificate di grano duro

Pubblicato il 24 giugno 2014 in: qualità delle sementi

Assosementi lancia l’allarme: “Nelle semine 2013-2014 è stato impiegato seme non certificato su oltre il 40% della superficie coltivata. Necessario attivare tutti gli interventi disponibili per salvaguardare la qualità”

Continua la flessione della produzione di sementi di grano duro in Italia. Secondo i dati diffusi dal CRA-SCS, responsabile della certificazione delle sementi in Italia, le superfici destinate alla moltiplicazione delle sementi di grano duro nel 2014 sono in calo rispetto alla campagna precedente di quasi il 7%. Analogo calo anche per l’orzo, mentre per il tenero si registra una sostanziale stabilità.

“Il dato del grano duro deve destare forte preoccupazione” ha commentato Franco Brazzabeni, presidente della Sezione cereali di Assosementi “specie in coloro che ritengono che questa coltura, che è alla base della produzione della pasta, sia un simbolo forte dell’agroalimentare italiano”.

“Rispetto al 2008, ul ... (leggi tutto)

Le presentazioni del Rice Seed Day

Pubblicato il 18 febbraio 2014 in: qualità delle sementi

Castello D'Agogna,12 febbraio 2014

Il 12 febbraio 2014 si è svolta con successo la prima edizione della giornata nazionale sulle sementi e varietà di riso, "Rice Seed Day", organizzata dal Gruppo riso di Assosementi

La giornata ha visto la partecipazione di rappresentati di Ente Nazionale Risi, CRA-SCS, CRA-RIS, Servizio fitosanitario Regione Piemonte, AIRI,Confagricoltura, CIA e delle ditte sementiere che hanno illustrato le novità varietali in vista delle prossime semine.

Di seguito sono a dispozione le presentazioni relative agli interventi di Giampiero Valé (CRA-RIS), Luigi Tamborini (CRA-SCS), Alba Cotroneo (SFR-Piemonte) e Massimo Biloni (Gruppo riso).

I ruoli possibili della ricerca gene ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI, girasole: rese superiori con le varietà sperimentate nel 2013 e buone prospettive per il futuro

Pubblicato il 18 febbraio 2014 in: qualità delle sementi

Sostenibilità, tracciabilità e giusta remunerazione della qualità: gli strumenti per sostenere il girasole. Il punto sulla coltura in un convegno Assosementi con il CRA ad Abbadia di Fiastra (Macerata)

L'Italia centrale, dove si concentra oltre il 90% della superficie coltivata in Italia, è la zona elettiva di coltivazione del girasole. Il punto sulla coltura è stato fatto in un convegno organizzato lo scorso 14 febbraio ad Abbadia di Fiastra da Assosementi, in collaborazione con il CRA - centro di ricerca di Osimo, dove sono stati presentati i risultati delle ultime sperimentazioni varietali ed esaminate le prospettive di mercato, così come le scelte per l'applicazione della nuova PAC 2015-2020.

Le prove sperimentali che le aziende di Assosementi promuovono ogni anno ormai dal 2000 in Umbria, Marche e Toscana, per verificare le attitudini produttive e qualitative delle varietà di girasole in com ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI, RISO: Italia leader nell'innovazione varietale e per le sementi, ma un risicoltore su cinque reimpiega granella aziendale

Pubblicato il 12 febbraio 2014 in: qualità delle sementi

La prima edizione della Giornata nazionale sulle sementi e varietà di riso, in breve "RICE SEED DAY", promossa dal Gruppo riso di Assosementi si è svolta questa mattina presso la sede del Centro Ricerche dell'Ente Nazionale Risi a Castello D'Agogna (Pavia). Diversi protagonisti del mondo risicolo italiano - CRA, ENR, AIRI, SFR, le Organizzazioni degli agricoltori e le società sementiere - hanno sottolineato ad una nutrita platea di tecnici e agricoltori il ruolo dell'innovazione varietale e della certificazione delle sementi nella filiera del riso. Le aziende sementiere hanno poi presentato le novità varietali che introdurranno sul mercato con le prossime semine, mentre il dibattito successivo ha portato ad approfondire le attese lega ... (leggi tutto)

Giornata Nazionale sulle Sementi e Varietà di Riso - “Rice Seed Day

Pubblicato il 7 febbraio 2014 in: qualità delle sementi

12 febbraio presso il Centro Ricerche dell’Ente Risi di Castello d'Agogna

Il 12 febbraio si terrà presso il Centro Ricerche dell’Ente Risi la 1° Giornata Nazionale sulle Sementi e Varietà di riso “Rice Seed Day”. La giornata organizzata da Assosementi – Associazione Italiana Sementi vedrà gli interventi di rappresentanti del mondo della ricerca pubblica e privata che illustreranno il panorama delle più recenti novità varietali.

Seguirà una sessione dedicata alle norme che regolano la produzione e il commercio delle sementi, ovvero i requisiti qualitativi e sanitari a cui debbono sottostare, in particolare i controlli per la presenza del pericoloso nematode del riso (Aphelenchoides besseyi).

Nella seconda parte della mattinata verranno quindi affrontati g ... (leggi tutto)

comunicato stampa

ASSOSEMENTI: a rischio la tracciabilità  delle produzioni agroalimentari

Pubblicato il 8 febbraio 2013 in: qualità delle sementi

Alla vigilia delle semine primaverili perdurano le incertezze sull’organizzazione della certificazione delle sementi, primo anello della filiera agroalimentare. Si attendono ancora i decreti attuativi del Ministro Catania, anche dopo il passaggio dell’ex ENSE al CRA.

"È concreto il rischio che si ripresentino ritardi e disguidi nella certificazione ufficiale delle sementi, dopo i problemi dello scorso autunno, in vista delle nuove semine in Italia”. Per Paolo Marchesini, Presidente di Assosementi, l’associazione che rappresenta a livello nazionale l’industria sementiera “il vuoto normativo lasciato dal Ministero dell’Agricoltura in questo settore mette seriamente a repentaglio la tracciabilità e il controllo delle produzioni agroalimentari”.

“I consumatori purtroppo ignorano che il seme certificato è il primo anello della filiera agroalimentare ed è il fulcro di un sistema produttivo orientato alla qualità, che viene garantita dall’alta germinabilit ... (leggi tutto)

position paper

Termini utilizzati dall'industria sementiera orticola per descrivere la reazione delle piante agli organismi nocivi

Pubblicato il 23 gennaio 2013 in: qualità delle sementi

 

Position Paper

DEFINIZIONE DEI TERMINI IMPIEGATI DALL’INDUSTRIA SEMENTIERA ORTICOLA
PER DESCRIVERE LA REAZIONE DELLE PIANTE AGLI ORGANISMI NOCIVI,
NONCHE’ AGLI STRESS ABIOTICI
(Adottata dalla Sezione sementi da orto e ornamentali di ISF nel giugno 2012)

1. Introduzione

La relazione tra una pianta ed un organismo nocivo è molto complessa. I termini che descrivono la reazione di una varietà vegetale ad un organismo nocivo sono determinati grazie a prove realizzate in condizioni ambientali controllate, con b ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Parere Corte Giustizia UE su obbligo iscrizione varietà:
per ASSOSEMENTI, importante conferma politica identità e tracciabilità

Pubblicato il 16 luglio 2012 in: qualità delle sementi

Il parere emesso dalla Corte di giustizia UE il 12 luglio scorso, che sancisce che l’obbligo della iscrizione ufficiale obbligatoria di una varietà vegetale prima della sua commercializzazione, così come previsto dalle direttive sementiere, non viola i principi del libero esercizio di un’attività economica e della libera circolazione delle merci, e nemmeno interferisce con gli impegni presi per la tutela delle risorse fitogenetiche, è una importante conferma della fondatezza legale della politica sementiera perseguita dalla Comunità negli ultimi decenni”.  Lo afferma ASSOSEMENTI, l’Associazione Italiana Sementi, commentando il recente giudizio della Corte in merito al caso Associazione Kokopelli  contro Graines Baum ... (leggi tutto)

Il gruppo Orto wic

Pubblicato il 11 giugno 2012 in: qualità delle sementi

Presentazione finalità e attività gruppo orto wic

Il Gruppo Orto wic (working integrated companies) si è costituito nel marzo 2008 nell’ambito della Sezione sementi da orto di ASSOSEMENTI.

A oggi, aderiscono al Gruppo Orto wic 19 aziende sementiere che svolgono contemporaneamente attività di:
- RICERCA GENETICA, finalizzata alla costituzione di nuove varietà;
- PRODUZIONE di sementi;
- COMMERCIALIZZAZIONE per il mercato professionale orticolo.

La struttura operativa del Gruppo è composta da un Coordinatore, designato dalle aziende associate, da un Comitato di Indirizzo e da un Comitato Breeders.

Il Gruppo Orto wic opera in stretto collegamento con l’analoga Sezione ESA SVO wic presente all’interno dell’ESA (European Seed Asso ... (leggi tutto)

Link utili

Plant health
Position papers di ESA

Position paper

Comunicati stampa