Area tematica

ricerca e costituzione varietà  vegetali

comunicato stampa

Assosementi presenta il manifesto 'PRIMA I GENI': la mancanza di innovazione mette a rischio la competitività dell'agricoltura europea

Pubblicato il 3 dicembre 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

“Una regolazione sbagliata può soffocare l’innovazione, rendendo proibitivi i costi e i tempi di ricerca per piccole e medie imprese”, ha detto il Segretario Generale di Assosementi Alberto Lipparini. L’incontro organizzato in collaborazione con SIGA, Società Italiana di Genetica, si è tenuto all’Università di Bologna

Modificare la direttiva Ogm per liberare il futuro dell’agricoltura in Europa grazie a un uso consapevole e informato delle tecniche di genome editing. È questa la strada da seguire secondo quanto emerso oggi alla presentazione del manifesto “Prima i geni”, organizzata da Assosementi e SIGA, Società Italiana di Genetica e svoltasi nell’aula magna del polo didattico Navile dell’Università di Bologna.

“La sentenza della Corte europea di giustizia del 25 luglio che ha equiparato i prodotti ottenuti con le New Breeding Techniques agli organismi Ogm ha creato una frammentazion ... (leggi tutto)

comunicato stampa

World Pasta Day, Assosementi: il sequenziamento del genoma del frumento duro è un'opportunità per tutelare un simbolo del Made in Italy

Pubblicato il 25 ottobre 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

La pasta è uno dei simboli del nostro Paese e per tutelarla è fondamentale cogliere le opportunità offerte dall’innovazione vegetale, per garantire ai consumatori un prodotto qualitativamente sempre migliore. In questo senso il recente sequenziamento del genoma del frumento duro apre scenari estremamente interessanti, ma rischia di rimanere uno strumento di limitata utilità se viene negata la possibilità di sfruttare le nuove tecniche di innovazione. A ricordarlo è Assosementi, l’associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane, in occas ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata Mondiale dell’Alimentazione, Assosementi: cambiare approccio nei confronti dell’innovazione vegetale primo passo per garantire la sicurezza alimentare

Pubblicato il 16 ottobre 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Per raggiungere la sicurezza alimentare non si può prescindere dall’innovazione vegetale, uno strumento indispensabile per ottenere varietà più produttive e di maggiore qualità, in grado supportare l’agricoltura nel fronteggiare le grandi sfide globali: incremento della popolazione, diminuzione delle terre coltivabili e cambiamenti climatici. È questo l’appello lanciato da Assosementi, l’associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane, in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione indetta dalla Fao e che si celebra oggi in tutto il mondo.

“Se ... (leggi tutto)

comunicato stampa

L’Unione europea blocca le nuove tecniche di innovazione vegetale. Un duro colpo per l’agricoltura con inevitabili gravi conseguenze

Pubblicato il 26 luglio 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

La sentenza della Corte di Giustizia europea nega a ricercatori e agricoltori l’accesso alle New Breeding Techniques e non tiene conto del parere dell’Avvocatura generale. Il Presidente Giuseppe Carli: così si abbatte la competitività dell’agricoltura italiana ed europea

La Corte di Giustizia Europea nega all’agricoltura la possibilità di accedere alle nuove frontiere dell’innovazione vegetale. La sentenza di ieri ha infatti inserito le varietà ottenute con le New Breeding Techniques nella stessa normativa che regola gli OGM. Una decisione che secondo Assosementi, l’associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane, rischia di bloccare la ricerca in ambito agricolo, compromettendo lo sviluppo competitivo della filiera agroalimentare.

“Sebbene sia necessaria una più dettagliata analisi dal punto di vista legale, la ... (leggi tutto)

position paper

La Biodiversità

Pubblicato il 9 luglio 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

La linfa vitale per l’innovazione in agricoltura

Le risorse genetiche vegetali

L’aumento del fabbisogno di cibo per una popolazione mondiale che l’ONU stima possa toccare i 9,8 miliardi di individui entro il 2050[1], la riduzione delle terre coltivabili a favore dell’urbanizzazione, nonché i cambiamenti climatici che già oggi stiamo sperimentando e che mettono a dura prova la resilienza del comparto primario, rappresentano le principali sfide che il sistema agricolo mondiale è chiamato ad affrontare.

Questa sfida può essere ... (leggi tutto)

position paper

Plant breeding Innovation

Pubblicato il 1 luglio 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

I nuovi metodi di miglioramento genetico, al servizio del progresso in agricoltura

L’importanza del breeding

L’agricoltura moderna è chiamata ad affrontare sfide sempre più impegnative, come garantire la sicurezza alimentare - sia in termini quantitativi che igienico-sanitari - in un contesto generale caratterizzato da: un rapido incremento demografico, atteso soprattutto nelle regioni più depresse del pianeta, che ospiterà 9,8 miliardi di individui entro il 2050[1]; un’urbanizzazione crescente che determinerà anche una sensibile contrazione delle terre arabili; una maggiore instabilità delle condizioni produttive dovuta da un lato ai cambiamenti climatici ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Biodiversità: l’innovazione vegetale rischia di bloccarsi senza un accesso semplificato alle risorse genetiche

Pubblicato il 15 giugno 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

In Italia l’innovazione vegetale per molte specie fra cui la quasi totalità di quelle orticole potrebbe rischiare di rimanere bloccata, a causa della burocrazia necessaria per accedere alle relative risorse genetiche. A lanciare l’allarme è Franco Brazzabeni, Presidente della Sezione cereali di Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere in Italia, in occasione della Tavola Rotonda “Biodiversità in azione: ricerca e nuove sfide, politiche e strumenti” tenutasi ieri presso l’Università degli Studi di Teramo nel corso del Convegno Nazi ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata Mondiale della Biodiversità, Assosementi: grazie all'innovazione vegetale salvati 19 milioni di ettari dalla deforestazione negli ultimi 15 anni

Pubblicato il 22 maggio 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

19 milioni di ettari salvati dalla deforestazione e 55 miliardi di metri cubi d’acqua risparmiati. Sono solo alcuni dei risultati, a vantaggio della biodiversità, ottenuti negli ultimi quindici anni nell’Unione europea grazie all’innovazione vegetale. Lo ricorda Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere in Italia, in occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità che si celebra oggi.

Come emerge dallo studio “The economic, social and environmental value of plant breeeding in the European Union” diffuso dalla piattaforma tecnologica europea “Plants for the f ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Assosementi: la tutela della biodiversità passa dal sostegno all'innovazione vegetale

Pubblicato il 9 maggio 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

La biodiversità è una fonte di ricchezza per l’agricoltura e per l’ambiente ed è un serbatoio inesauribile per l’attività di ricerca che sviluppa costantemente innovazione. Tuttavia il libero accesso alle risorse genetiche rischia di essere messo in difficoltà dalla sovrapposizione di due sistemi normativi come il Protocollo di Nagoya e il Trattato Internazionale FAO, una situazione che complica il lavoro di ricerca nel settore sementiero che investe in questa attività il 20% del suo fatturato annuo. È quanto emerso nel corso dell’incontro “Tutela della biodiversità in agricoltura” promos ... (leggi tutto)

Normative

DM 5 marzo 2001
Regolamentazione e finalità delle Banche e dei Conservatori di germoplasma per la conservazione e salvaguardia delle risorse biogenetiche

Regolamento (CE) n. 1768/95 della Commissione, del 24 luglio 1995, che definisce le norme di attuazione dell'esenzione agricola prevista dell'articolo 14, paragrafo 3 del regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio concernente la privativa comunitaria per ritrovati vegetali

Regolamento (CE) n. 1238/95 della Commissione, del 31 maggio 1995, recante norme d'esecuzione del regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio riguardo alle tasse da pagarsi all'Ufficio comunitario delle varietà vegetali

Regolamento (CE) n. 1239/95 della Commissione, del 31 maggio 1995, recante norme d'esecuzione del regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio, riguardo al procedimento dinanzi all'Ufficio comunitario delle varietà vegetali

Regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio, del 27 luglio 1994, concernente la privativa comunitaria per ritrovati vegetali

Link utili

Biodiversità 
Position papers di ESA

Biodiversità
Position papers di ESA

Miglioramento genetico e innovazione
Position papers di ESA

Database ESA
Brevetti industriali vegetali

Position paper

Comunicati stampa

comunicato stampa

Assosementi presenta il manifesto 'PRIMA I GENI': la mancanza di innovazione mette a rischio la competitività dell'agricoltura europea

Pubblicato il 3 dicembre 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

“Una regolazione sbagliata può soffocare l’innovazione, rendendo proibitivi i costi e i tempi di ricerca per piccole e medie imprese”, ha detto il Segretario Generale di Assosementi Alberto Lipparini. L’incontro organizzato in collaborazione con SIGA, Società Italiana di Genetica, si è tenuto all’Università di Bologna