Area tematica

ricerca e costituzione varietà  vegetali

Assosementi: l'agricoltura 4.0 inizia dal seme

Pubblicato il 19 aprile 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

“Non è possibile parlare di innovazione in agricoltura senza partire dal seme”. Con queste parole il Presidente di Assosementi, Giuseppe Carli, ha aperto l’incontro pubblico “Comunicare l’innovazione” svoltosi oggi a Bologna a margine dell’assemblea annuale dell’associazione che riunisce le aziende sementiere in Italia.

“La percezione dell’agricoltura sta evolvendo e con essa anche il modo di comunicarla: si sta abbandonando finalmente l’idea di un’agricoltura slegata dai progressi della scienza e della tecnologia. I consumatori oggi chiedono all’a ... (leggi tutto)

comunicato stampa

New Breeding Techniques: l'Europa tuteli agricoltori e consumatori

Pubblicato il 13 aprile 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Un quadro normativo chiaro e fondato sulla scienza è fondamentale per favorire l’innovazione vegetale, base di un sistema agricolo incentrato su qualità e sostenibilità delle produzioni

Consentire all’agricoltura italiana di accedere alle nuove frontiere dell’innovazione vegetale, per garantire prodotti più sani ai consumatori e maggiore competitività alle imprese agricole. È questo l’appello che Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, rivolge all’Unione Europea, chiamata nei prossimi mesi a esprimersi sul quadro normativo che regolerà le New Breeding Techniques.

Nelle scorse settimane l’U.S. Department of Agriculture (USDA) ha informato che non regolamenterà le nuove tecniche di innovazione vegetale che portan ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Biodiversità: bene i fondi stanziati dal Mipaaf a favore della ricerca, adesso semplifichiamo l’accesso alle risorse genetiche

Pubblicato il 13 marzo 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Assosementi accoglie con favore la comunicazione del Ministero delle politiche agricole riferita alla decisione del Consiglio dei Ministri di destinare fondi da investire nella ricerca in agricoltura per incrementare la produttività del settore e per salvaguardare la biodiversità. L’associazione che rappresenta le ditte sementiere italiane ricorda che il raggiungimento di tali obiettivi non può ... (leggi tutto)

comunicato stampa

GIRASOLE: PROSPETTIVE, CRITICITA’ E RICERCA NEL CONVEGNO DI ASSOSEMENTI

Pubblicato il 12 febbraio 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Appuntamento il 23 febbraio a Castelnuovo Berardenga (Siena) dove esponenti del mondo accademico e della filiera approfondiranno gli aspetti di maggior rilievo della coltura

Il girasole è una delle principali colture oleaginose, sia in termini di superfici agricole che di impieghi industriali, ma le opportunità produttive sono messe a rischio dalle sfide e dalle criticità che gli operatori della filiera si trovano a dover affrontare. Se ne parlerà nel corso del convegno “La coltura del girasole in Italia: contributi della ricerca, usi industriali e prospettive di filiera”, promosso da Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, in collaborazione con il CREA, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, e in program ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Tracciabilità e qualità delle produzioni a partire dal seme: i protagonisti della filiera agroalimentare si confrontano a Tolentino

Pubblicato il 17 gennaio 2018 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Un momento di confronto tra istituzioni, associazioni di categoria, enti di ricerca e tutti i protagonisti comparto produttivo nazionale, per discutere dell’importanza strategica del seme. È questo l’obiettivo di “Seme certificato per una filiera veramente tracciata: il contributo del settore sementiero per la qualità dell’agroalimentare italiano”, il convegno promosso da Assosementi in programma giovedì 25 gennaio alle ore 14:30 presso il Castello della Rancia di Tolentino (MC).

Il seme certificato è il primo fondamentale anello della filiera agroalimentare e la condizione necessaria per garantire la completa tracciabilità delle produzioni. Tuttavia, come emerso anche nei recenti provvedimenti di livello naz ... (leggi tutto)

Agricoltura sostenibile e innovazione varietale? #EmbracingNature

Pubblicato il 7 dicembre 2017 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Nei secoli scorsi, l’innovazione vegetale ha fornito un importante contributo all'evoluzione dell'agricoltura, aiutando a soddisfare le richieste dei consumatori e affrontare le sfide per un'agricoltura e per una produzione alimentare altamente produttive e sostenibili. Con la crescente conoscenza della natura, i ricercatori possono oggi contare su una vasta gamma di strumenti moderni, tecniche molecolari e analisi di ampie base dati, in grado di accelerare i processi di selezione vegetale tradizionali che altrimenti richiederebbero molti anni. http://plantbreeding.eu/ #EmbracingNature #PlantBreeding

... (leggi tutto)

comunicato stampa

Prima i geni: Assosementi aderisce al Manifesto dei ricercatori italiani per l'innovazione in agricoltura

Pubblicato il 22 giugno 2017 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Per il Presidente Giuseppe Carli "occasione per rafforzare la leadership delle imprese sementiere italiane"

Assosementi, l’associazione che riunisce le imprese sementiere italiane, ha annunciato oggi la sua adesione a “Prima i geni: liberiamo il futuro dell’agricoltura”, l’appello per l’accesso alle nuove metodologie di editing genomico sottoscritto da cinque società scientifiche italiane che riuniscono circa 7.900 ricercatori del nostro Paese.

L’appello è stato presentato oggi a Roma in occasione di una conferenza aperta dagli interventi di Paolo De Castro (Vicepresidente Commissione agricoltura del parlamento europeo), Riccardo Illy (Presidente Gruppo Illy), Michele Morgante (Presidente della Società Italiana di genetica ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Per soddisfare le richieste dei consumatori il settore orticolo non può fare a meno della ricerca vegetale

Pubblicato il 21 giugno 2017 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Il presente e il futuro del settore orticolo non possono prescindere dall’innovazione varietale, per rispondere alla crescente domanda dei consumatori sempre più orientati verso prodotti più sani. È il commento di Assosementi ai risultati dell’indagine “Monitor Ortofrutta 2017” condotta da Agroter Group e presentata oggi nell’ambito di Think Fresh, l’evento dedicato al futuro dell’ortofrutta in programma a Firenze.

Dall’indagine di Agroter Group emerge che il 33% dei consumatori italiani chiede all’innovazione varietale di garantire prodotti che necessitino di meno trattamenti e quindi siano più sostenibili, mentre il 22% si aspetta pr ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata mondiale della biodiversità, ASSOSEMENTI: Siamo alla vigilia di una nuova rivoluzione verde

Pubblicato il 22 maggio 2017 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

La biodiversità, grazie agli avanzamenti nella ricerca vegetale, è la più grande fonte di innovazione per l’agricoltura di cui oggi disponiamo. Il mondo sementiero affida a un video il suo appello per l’accesso alle risorse genetiche.

La biodiversità è un’eredità per le generazioni future, perché rappresenta una inesauribile base genetica per la ricerca vegetale per costituire varietà migliori in termini di qualità e vincere le sfide della sicurezza alimentare e dei cambiamenti climatici. Questa la sintesi della campagna che Assosementi lancia in occasione della Giornata mondiale della biodiversità, indetta per il 22 maggio dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite per celebrare l'adozione della Convenzione sulla Diversità Biologica. Il messaggio del settore sementiero è stato affidato a un vid ... (leggi tutto)

Normative

DM 5 marzo 2001
Regolamentazione e finalità delle Banche e dei Conservatori di germoplasma per la conservazione e salvaguardia delle risorse biogenetiche

Regolamento (CE) n. 1768/95 della Commissione, del 24 luglio 1995, che definisce le norme di attuazione dell'esenzione agricola prevista dell'articolo 14, paragrafo 3 del regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio concernente la privativa comunitaria per ritrovati vegetali

Regolamento (CE) n. 1238/95 della Commissione, del 31 maggio 1995, recante norme d'esecuzione del regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio riguardo alle tasse da pagarsi all'Ufficio comunitario delle varietà vegetali

Regolamento (CE) n. 1239/95 della Commissione, del 31 maggio 1995, recante norme d'esecuzione del regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio, riguardo al procedimento dinanzi all'Ufficio comunitario delle varietà vegetali

Regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio, del 27 luglio 1994, concernente la privativa comunitaria per ritrovati vegetali

Link utili

Biodiversità 
Position papers di ESA

Biodiversità
Position papers di ESA

Miglioramento genetico e innovazione
Position papers di ESA

Database ESA
Brevetti industriali vegetali

Position paper

Comunicati stampa