Area tematica

ricerca e costituzione varietà  vegetali

comunicato stampa

Assosementi: bene il Nobel per la scoperta di Crispr, ora l'Europa dia agli agricoltori la possibilità di beneficiare di questa innovazione

Pubblicato il 8 ottobre 2020 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Assosementi accoglie con soddisfazione la notizia del Premio Nobel per la Chimica assegnato a Emmanuelle Charpentier e Jennifer Doudna per la scoperta di Crispr, una nuova tecnica di miglioramento genetico che promette di rivoluzionare l’innovazione vegetale. L’auspicio è che anche gli agricoltori europei possano beneficiare di questi strumenti essenziali per lo sviluppo sostenibile e competitivo del settore.

“Ci aspettiamo che l’assegnazione del Premio Nobel per Crispr possa fornire uno stimolo in più ai decisori comunitari per rivedere la sentenza della Corte di Giustizia Europea del luglio 2018, ha dichiarato Giuseppe Carli, Presidente di Assosementi. La direttiva ha accomuna ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata Mondiale della Biodiversità, Assosementi: il sostegno all'innovazione vegetale è una delle soluzioni per raggiungere gli obiettivi del Green Deal europeo

Pubblicato il 22 maggio 2020 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

L’innovazione vegetale condotta dal settore sementiero svolge un ruolo fondamentale nella conservazione della biodiversità. Il compito delle istituzioni comunitarie è di promuovere la ricerca, tanto più dopo la pubblicazione delle comunicazioni “A farm to fork strategy” e “EU Biodiversity Strategy for 2030” che delineano il ruolo dell’agroalimentare nell’ambito del Green Deal europeo. A ricordarlo è Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere in Italia, in occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità che si cel ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Assosementi: soddisfatti per l'approvazione del Piano del settore mais dalla conferenza stato regioni

Pubblicato il 21 febbraio 2020 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

L’approvazione della Conferenza Stato-Regioni del Piano nazionale per il settore mais è una buona notizia per la filiera italiana di questa coltura, la prima in Italia in termini di raccolto, e per tutto il sistema agroalimentare italiano. È quanto afferma Assosementi, l’associazione che rappresenta le ditte sementiere in Italia, a seguito della convalida del documento frutto del lavoro congiunto fra Ministero delle politiche agricole e i principali soggetti della filiera maidicola, tra cui la stessa Assosementi.

“Per favorire la ripresa del comparto ita ... (leggi tutto)

comunicato stampa

L'innovazione vegetale può aiutare a far fronte alle sfide del cambiamento climatico

Pubblicato il 27 settembre 2019 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

L’innovazione vegetale può aiutare l’agricoltura a adattarsi ai cambiamenti climatici e a garantire rese stabili e produzioni più sostenibili. È giunto il momento di dare risposte concrete per il futuro del nostro Pianeta e la politica è chiamata a dialogare con la scienza per identificare e gestire soluzioni efficaci nel breve termine. Ad affermarlo è Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, in occasione del terzo sciopero globale per il clima, indetto nella giornata di oggi per sensibilizzare operatori economici, cittadini e governi ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Innovazione vegetale: bene apertura di Coldiretti. Fondamentale un fronte compatto per favorire una corretta normativa europea

Pubblicato il 13 settembre 2019 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

L’apertura di Coldiretti nei confronti delle New Breeding Techniques (NBTs) e l’invito al Ministro Bellanova di impegnarsi in Europa per modificare la normativa è un passo importante, perché solo attraverso il gioco di squadra tra istituzioni e filiera è possibile perseguire gli obiettivi condivisi di qualità e innovazione. A evidenziarlo è Assosementi, l’associazione che rappresenta le aziende sementiere italiane, a seguito dell'intervista di Avvenire al Presidente di Coldiretti Ettore Prandini.

“Accogliamo con favore l’apertura di Coldiretti verso le nuove tecniche di miglioramento genetico, ha dichi ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Mantova Food & Science festival: Assosementi racconta la genetica al supermercato in occasione della giornata mondiale del fascino delle piante

Pubblicato il 18 maggio 2019 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Mantova, 13 maggio 2019 – Facendo la spesa in un supermercato sono veramente pochi i prodotti che si possono trovare che non abbiano subito alcun miglioramento da parte dell’uomo tra cui l’acqua, il sale e forse i funghi di montagna. La maggior parte dei prodotti che consumiamo abitualmente sono frutto del miglioramento genetico e molte innovazioni sono anche assai recenti: i pomodori datterini, le farine ad alto valore proteico, il riso venere prodotto in Italia, i cavolfiori colorati, le pesche prodotte in Italia da maggio a settembre ne sono solo alcuni esempi. L’origine di questi alimenti è stata al centro de “La genetica al su ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata mondiale del clima, Assosementi si rivolge all’UE: il contributo delle nuove tecnologie in campo genetico determinanti per la tutela del pianeta

Pubblicato il 14 marzo 2019 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Rimediare alla desertificazione, ridurre le emissioni di CO₂ e contrastare la siccità: sono solo alcune delle soluzioni che offre l’innovazione vegetale per combattere i cambiamenti climatici. In occasione della Giornata Mondiale del Clima che si celebra il 15 marzo, Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, lancia un appello alle istituzioni europee affinché possano rivedere le decisioni riguardanti le nuove tecniche di miglioramento genetico (NBTs).

 

L’INNOVAZIONE VEGETALE CONTRO LA DESERTIFICAZIONE

Secondo l’Atlante mondiale della desertificazione pubblicato nel 2018 dal Centro ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Giornata contro lo spreco alimentare: innovazione vegetale come strumento di prevenzione

Pubblicato il 5 febbraio 2019 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Per combattere lo spreco alimentare è fondamentale investire nell’innovazione vegetale, vale a dire lo strumento per garantire agli agricoltori varietà più resistenti a malattie e stress e per offrire ai consumatori prodotti in grado di conservarsi più a lungo. È l’appello lanciato da Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, in occasione della Giornata nazionale contro lo spreco alimentare che si celebra oggi.

Secondo Waste Watcher, l’Osservatorio nazionale sugli sprechi alimentari coordinato dall’Università di Bologna, lo spreco nei paesi sviluppati si verifica soprattutto nel ... (leggi tutto)

comunicato stampa

Mais da trinciato: grazie all’attività di ricerca oggi varietà più produttive e con migliori caratteristiche qualitative

Pubblicato il 29 gennaio 2019 in: ricerca e costituzione varietà  vegetali

Bergamo, 25 gennaio 2019 – Dal 2000 a oggi la resa del mais da trinciato è cresciuta in media del 5%, la sostanza secca digeribile è aumentata di 20/30 quintali ad ettaro e la finestra di raccolta è stata ampliata da tre a cinque giorni in media. Sono solo alcuni dei risultati conseguiti grazie all’innovazione vegetale offerta dalle ditte sementiere, presentati da Giorgio Colombo della Sezione Colture Industriali di Assosementi nel corso della Giornata del Mais 2019 in programma oggi a Bergamo.

“Anche nel segmento del trinciato la ricerca sementiera ha offerto agli agricoltori italiani ibridi di mais innovativi per soddisfare ... (leggi tutto)

Normative

DM 5 marzo 2001
Regolamentazione e finalità delle Banche e dei Conservatori di germoplasma per la conservazione e salvaguardia delle risorse biogenetiche

Regolamento (CE) n. 1768/95 della Commissione, del 24 luglio 1995, che definisce le norme di attuazione dell'esenzione agricola prevista dell'articolo 14, paragrafo 3 del regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio concernente la privativa comunitaria per ritrovati vegetali

Regolamento (CE) n. 1238/95 della Commissione, del 31 maggio 1995, recante norme d'esecuzione del regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio riguardo alle tasse da pagarsi all'Ufficio comunitario delle varietà vegetali

Regolamento (CE) n. 1239/95 della Commissione, del 31 maggio 1995, recante norme d'esecuzione del regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio, riguardo al procedimento dinanzi all'Ufficio comunitario delle varietà vegetali

Regolamento (CE) n. 2100/94 del Consiglio, del 27 luglio 1994, concernente la privativa comunitaria per ritrovati vegetali

Link utili

Biodiversità 
Position papers di ESA

Biodiversità
Position papers di ESA

Miglioramento genetico e innovazione
Position papers di ESA

Database ESA
Brevetti industriali vegetali

Position paper

Comunicati stampa